All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Romero Lubambo: Setembro

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Meno celebrato di quanto dovrebbe, Romero Lubambo è uno dei grandi chitarristi brasiliani contemporanei e questo suo terzo album per la Sunnyside ce lo ricorda.
Dopo il duo col pianista/compositore Cesar Camargo Mariano (Duo, 2012) e l'esplorazione del grande songbook brasiliano che ha ottenuto 5 stelle in Down Beat (Só: Brazilian Essence, 2013), Lubambo torna a interpretare in solitudine noti standard del jazz e della musica brasiliana accanto a tre temi di sua composizione.

Il percorso è delizioso. "In questo progetto -scrive il chitarrista nelle note di copertina -volevo avvicinarmi maggiormente a quello che sento d'essere in musica. Dai tempi in cui ero adolescente a Rio de Janeiro sono stato influenzato principalmente dalla classica, dalla musica brasiliana e dal jazz. Sono questi i generi che riempivano la mia casa. Non solo grazie ai dischi e alla radio, ma anche dal vivo. Nella mia famiglia infatti si suonavano vari strumenti e si cantava. In queste registrazioni mi porto appresso tutte le influenze della mia infanzia e suono come un brasiliano "sotto l'influenza del jazz.""
Questa frase, che è poi il sottotitolo del disco, è appropriata: la sua tecnica d'impostazione classica, lega varietà ritmica, morbidezza di timbri e fantasia improvvisativa in un tutto organico di grande fascino. I primi nomi che vengono in mente sono quelli di Laurindo Almeida e Baden Powell, a cui Romero Lubambo non ha molto da invidiare.

Di particolarmente coinvolgimento sono la ricchezza introspettiva con cui delinea "Meditação," "Joana Francesa" e "Setembro," ma anche le pregnanti versioni di "Lukinka" e "Muriqui," dove Lubambo ha modo d'evidenziare fantasia ritmica e virtuosismo. Meno interessante "Preciso Aprender A Ser Só," l'unico brano con la chitarra elettrica, che chiude il disco.

Track Listing: Influência Do Jazz (Under the Jazz Influence); Darn That Dream; Meditação; Joana Francesa; Muriqui; Setembro; All the Things You Are; Nira; Lukinha; Love Letters; Days of Wine and Roses; Preciso Aprender A Ser Só.

Personnel: Romero Lubambo: chitarra acustica, chitarra elettrica.

Title: Setembro | Year Released: 2015 | Record Label: Sunnyside Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Live Reviews
Album Reviews
Read more articles
Setembro

Setembro

Sunnyside Records
2015

buy
So Brazilian Essence

So Brazilian Essence

Sunnyside Records
2014

buy
Softly

Softly

MAXJAZZ
2007

buy
Softly

Softly

MAXJAZZ
2006

buy
 

Lubambo

Avant
2002

buy
Lubambo

Lubambo

Avant
1999

buy

Upcoming Shows

Related Articles

Read The Turning Album Reviews
The Turning
By Bruce Lindsay
July 20, 2019
Read Reveries and Revelations Album Reviews
Reveries and Revelations
By John Eyles
July 20, 2019
Read Live/Shapeshifter Album Reviews
Live/Shapeshifter
By Don Phipps
July 20, 2019
Read Vol 3 Album Reviews
Vol 3
By Phillip Woolever
July 20, 2019
Read First Nature Album Reviews
First Nature
By Troy Dostert
July 19, 2019
Read Sacred Kind of Love: The Columbia Recordings Album Reviews
Sacred Kind of Love: The Columbia Recordings
By Jakob Baekgaard
July 19, 2019
Read Perhaps Album Reviews
Perhaps
By Don Phipps
July 19, 2019