All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Laszlo Gardony: Serious Play

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Laszlo Gardony: Serious Play
Questo solo piano di Laszlo Gardony segue l'approccio usato nel 2013 in Clarity, quando, dopo vent'anni, riprese a incidere un disco senza accompagnatori (Changing Standards, Sunnyside 1993). Trasferitosi negli Stati Uniti alla fine degli anni ottanta per frequentare il Berklee College of Music (di cui poi è divenuto insegnante), il pianista ungherese realizzò alla fine di quel decennio alcuni dischi di rilievo, guidando un trio comprendente Miroslav Vitous (The Secret, Antilles 1986) e un'altro con Dave Holland e Bob Moses (The Legend of Tsumi, Antilles 1989). Dal duemila è rimasto stabilmente in casa Sunnyside realizzando album con varie formazioni, dal trio al sestetto.

Per realizzare quest'incisione Gardony ha pregato l'ingegnere del suono di lasciar andare il nastro, mentre lui dava libera espressione alla sua musica. Il risultato è un piano solo che si snoda con riflessiva profondità, in percorsi in equilibrio tra slanci melodici e il marcato gioco ritmico dei bassi. Accando alle sue libere improvvisazioni (che testimoniano la profonda cultura classico contemporanea del pianista) troviamo tre noti standard ricchi di riferimenti alla tradizione del pianismo jazz. Tra questi c'è nuovamente il coltraniano «Naima» che Gardony incise il quel primo piano solo del 1993: una versione ancora rispettosa dell'equilibrio lirico (introdotta dagli accordi di «Giant Steps») ma colorata da tumultuosi arpeggi.

Track Listing

Georgia on My Mind; Naima; Serious Play; Night Light; Forward Motion; Watchful Through the Night; Folk at Heart; Truth to Power; Reverberations; Over the Rainbow.

Personnel

Laszlo Gardony: piano.

Album information

Title: Serious Play | Year Released: 2017 | Record Label: Sunnyside Records

Watch

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.