All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Odean Pope: Serenity

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Questo primo disco in solo di Odean Pope si relaziona al precedente lavoro (To the Roach) inciso dal sassofonista per l'etichetta di Bob Rusch. Nei giorni di quella registrazione, Odean era solito scendere in giardino all'alba ed improvvisare di fronte al canto degli uccelli. Il produttore ricorda nelle note di aver casualmente assistito ad una di queste performance, e di esserne rimasto così colpito da voler programmare la produzione di quest'opera (che è stata effettivamente ripresa all'interno di un contesto naturale).

A scanso d'equivoci, l'uscita dallo studio di registrazione ed i suoni degli uccelli e del vento, che si ascoltano distintamente, non prevedono un cambiamento d'estetica a favore di logiche "ambient". Odean Pope improvvisa liberamente rapportandosi in primo luogo al valori musicali della sua infanzia impregnata di gospel e spiritual. Il repertorio è costituito da temi legati alla tradizione religiosa eccetto un riferimento ad Ellington (una variazione sul tema "Come Sunday"), un'esecuzione dell'inno nazionale statunitense ed un brano di sua composizione collocato in chiusura. Il tutto espresso con le doti strumentali che lo caratterizzano: la voce eloquente, calda e appassionata, che ha tratto dalla sintesi tra Rollins e Coltrane, il linguaggio armonico sofisticato, il profondo lirismo dello stile, l'intensa ispirazione.

L'unico limite (o che può apparire tale) è il percorso tendenzialmente uniforme di una proposta nata da chi non si preoccupa delle logiche del mercato e guarda unicamente alla propria interiorità. Sta all'ascoltatore entrare, in punta di piedi, in quel mondo.

Track Listing: 01. The Lord's Prayer (Malotte) - 2:05; 02. Wade In the Water (traditional) - 4:34; 03. Where We'll Never Grow Old (Moore) - 4:40; 04. There Is a Balm in Gilead (Bolger Payne) - 3:39; 05. Go Down Moses (traditional) - 6:12; 06. Standin' in the Need of Prayer (traditional) - 3:27; 07. Where We'll Never Grow Old (Moore) - 1:14; 08. What a Friend We Have in Jesus (Scriven - Converse) - 4:35; 09. Variations on Ellington's Come Sunday - 13:35; 10. The Star-Spangled Banner - 2:24; 11. Kum Ba Yah (traditional) - 6:02; 12. Go Down Moses (traditional) - 3:10; 13. I Shall Not Be Moved (traditional) - 6:52; 14. Serenity (Pope) - 7:28.

Personnel: Odean Pope (sax tenore).

Title: Serenity | Year Released: 2008 | Record Label: CIMP Records

About Odean Pope
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Traslaciones
Traslaciones
By Jack Bowers
Read La Proxima
La Proxima
By Dan McClenaghan
Read Combobulated
Combobulated
By John Sharpe
Read Travel Sketches
Travel Sketches
By Chris May
Read Plastic Polaroid
Plastic Polaroid
By Geno Thackara
Read scary beautiful
scary beautiful
By Nicholas F. Mondello