Home » Articoli » Album Review » Konrad Agnas: Rite of Passage

Konrad Agnas: Rite of Passage

By

Sign in to view read count
Konrad Agnas: Rite of Passage
Un jazz che attraversa varie acque, sempre—si direbbe—con la bussola ben orientata, è quanto ci propone questo album inciso nell'ottobre 2021 dal quartetto diretto dal trentatreenne batterista svedese Konrad Agnas (secondo nome Amadeus, come già qualcun altro...). La musica che vi si ascolta non si lancia in particolari voli pindarici (o salti nel vuoto, che sono poi di fatto pressoché sinonimi), muovendosi su terreni per lo più vitali, anche vivaci, ben presenti sotto il profilo ritmico (il leader, nonché autore di tutti i brani in scaletta, è pur sempre un batterista), peccando magari qua e là in profondità, anche se non mancano gli episodi più introspettivi, tipo "Half Year Song," con flauto e organo al centro della tenzone (che del resto tale non è).

Un altro elemento che salta all'occhio è l'attenzione, capillare, verso la coralità della musica prodotta, il che è sempre un pregio, testimoniando una visione non casuale, anzi fortemente intenzionale, dell'atto creativo. Ogni tassello si colloca così al suo posto entro il discorso globale, con gli apporti dei singoli mai prevaricanti e tuttavia certamente incidenti sul tessuto collettivo, sempre funzionali al disegno di partenza (e di conseguenza anche di arrivo), nonché permeati delle—perché influenzati dalle—atmosfere (il dettato) compositive.

Disco che magari non offrirà emozioni sconvolgenti, ma comunque ammirevole per come sa muoversi e far muovere la musica che lo illustra, il che non è mai elemento da sottovalutare.

Track Listing

Intro; Månen och Vargen; Don Rhythmicon; Untitled 1972; Siwa; Half Year Song; Bismillah; Arthur and Jeremiah; Untitled 1971; Rite of Passage.

Personnel

Additional Instrumentation

Konrad Agnas: OP1 Synthesizer; Johan Graden: Hammond B3 organ; Per Texas Johansson: saxophones, bass clarinet, flutes; on track 7: Vilhelm Bromander: tanpura.

Album information

Title: Rite of Passage | Year Released: 2023 | Record Label: Self Produced

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Being Human
Lynne Arriale
Big Band Stories
Fredrik Nordström
Skyllumina
Ruth Goller

Popular

Compassion
Vijay Iyer
Jazz Hands
Bob James
Esengo
London Afrobeat Collective

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.