All About Jazz

Home » Articoli » CD/LP/Track Review

0

Throttle Elevator Music: Retrospective

Luca Muchetti By

Sign in to view read count
Una delle figure più dirompenti (e popolari) del jazz del nostro tempo, Kamasi Washington, ed Erik Jekabson, Thomas McCree, Ava Mendoza, Gregory Howe e Matt Montgomery sono i protagonisti di Retrospective, album che—sebbene uscito nel 2017—poggia le sue radici a cavallo del tempo di due sessioni: la prima tenutasi nel 2011, la seconda nel 2016, entrambe ai Fantasy Studios di Berkeley.

Il progetto Throttle Elevator Music, la cui paternità è da ascrivere al produttore e musicista Gregory Howe, vede in Retrospective il quinto capitolo di un percorso iniziato nel 2012 con un album omonimo e poi proseguito con Area J, Jagged Rocks, e IV. Identificati fin dal loro esordio come una formazione che prova a declinare il rock (secondo alcuni addirittura il punk alla The Clash) in ogni versione del jazz possibile e immaginabile, Throttle Elevator Music con questo nuovo passo in avanti si lasciano alle spalle eventuali etichette, mantenendo saldo da un lato il legame con un certo modo di intendere e di suonare che effettivamente avvicina al formazione al rock, posizionando però Retrospective in quella "terra di nessuno" che il più delle volte offre i migliori frutti artisticamente parlando.

Ed è infatti proprio questa l'idea che si ricava ascoltando le nove composizioni che, con ”Liminality”, assegnano a Washington il compito di tracciare un ingresso lento e meditabondo, confermato dalla languida ”Playing the Alleyway” e poi dalla climatica ”February Drift”. E il rock? Il rock arriva con ”Flux and Solder”: un colpo a bruciapelo con la batteria di McCree a velocizzare il passo e la chitarra di Mendoza a dialogare vorticosamente con il sax di Washington. L'omonimo ”Retrospective” ci riporta dalle parti più liriche di Kamasi, mentre le cinque composizioni poste a chiusura dell'album ribadiscono la vena rock (punk soprattutto con ”Rapid Rotation”) che per anni ha rappresentato il marchio distintivo di Throttle Elevator Music.

Track Listing: Liminality; Playing the Alleyway; February Drift; Flux and Soldier; Retrorespective; Second Liminality; Subtract Limited; Rapid Rotation; February 15th.

Personnel: Kamasi Washington: saxophone; Erik Jekabson: flugelhorn, trumpet; Thomas McCree: drums; Ava Mendoza: guitar; Matt Montgomery bass, piano.

Title: Retrospective | Year Released: 2017 | Record Label: Wide Hive Records

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

Shop Music & Tickets

Click any of the store links below and you'll support All About Jazz in the process. Learn how.

CD/LP/Track Review
Read more articles
Retrorespective

Retrorespective

Wide Hive Records
2017

buy
Retrospective

Retrospective

Wide Hive Records
2017

buy

Related Articles

Read "Never Bet The Devil Your Head" CD/LP/Track Review Never Bet The Devil Your Head
by Dan McClenaghan
Published: March 21, 2018
Read "1538" CD/LP/Track Review 1538
by Jerome Wilson
Published: August 9, 2018
Read "Sediments" CD/LP/Track Review Sediments
by Ian Patterson
Published: March 10, 2018
Read "Traveler" CD/LP/Track Review Traveler
by Mark Sullivan
Published: May 14, 2018
Read "Plus One" CD/LP/Track Review Plus One
by Jerome Wilson
Published: April 24, 2018
Read "Basic Economy" CD/LP/Track Review Basic Economy
by Paul Rauch
Published: August 4, 2018