1

Francisco Mora Catlett Afro Horn: Rare Metal

Alberto Bazzurro By

Sign in to view read count
Nato a Washington ma cresciuto a Città del Messico in quanto figlio del pittore messicano Francisco Mora e della scultrice afroamericana Elizabeth Catlett, il leader di questa incisione, di professione batterista, ha fatto parte a suo tempo dell'Arkestra di Sun Ra, della quale intende oggi riproporre, col suo Afro Horn, le coordinate stilistiche, peraltro maggiormente virate verso l'Africa e meno avventurose, nel comune incedere fortemente ritualistico.

Due gli elementi portanti dell'ensemble (e del disco): quello vocale e quello percussivo. Sopra e intorno a essi si muove una vociferante sezione-ance, che a volte tende a riportare maggiormente il discorso entro un alveo più schiettamente jazzistico, altre volte sottolinea e punteggia l'agire delle due entità-guida.

La vocalità (femminile ma non solo) si sviluppa sia attraverso il canto (spesso corale) che attraverso un progredire esplicitamente narrativo, enunciativo (quindi detto), il tutto intriso delle malie (e modalità) tipiche della musica—come si diceva—africana. Africano è anche il brulicare della sezione percussiva, altrettanto nutrita, non senza qualche avvisaglia, in filigrana, di un'impronta latineggiante che del resto i protagonisti padroneggiano del tutto naturalmente, non fosse altro che per motivi squisitamente geografici.

Il mix che emerge dalla convivenza degli input stilistico-espressivi appena descritti, con una conseguente, spiccata dialettica tra i vari momenti (anche in termini squisitamente di durata) su cui il lavoro si sdipana, s'impone a conti fatti come l'elemento vincente di un album denso, corporeo, vitale e comunicativo. A tratti magari non profondissimo, ma con una sua complessiva, indiscutibile solidità.

Track Listing: Moyuba Afro Horn; Afra Jum; Baruasuayo Mamakenia; 5 X Max; Salina Ago; Olodo; Blue People; Blue People Epilogue; Make Ifa; Yeye Olude; Salina Ago Reprise.

Personnel: Sam Newsome: sax soprano; Salim Washington: sax tenore, oboe, flauto; Alex Harding: sax baritono, clarinetto basso; Aruan Ortiz: pianoforte; Rashaan Carter: contrabbasso, basso elettrico; Francisco More Catlett: batteria, percussioni; Roman Diaz: percussioni, voce; Andrew Daniels: percussioni; Danys La Mora Perez, Meredith Wright, Liethis Hechavarria, Sandra D. Harper: voce.

Title: Rare Metal | Year Released: 2014 | Record Label: AACE Records


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Kurrent CD/LP/Track Review Kurrent
by C. Andrew Hovan
Published: October 17, 2017
Read Duets CD/LP/Track Review Duets
by Jakob Baekgaard
Published: October 17, 2017
Read Rev CD/LP/Track Review Rev
by Dan McClenaghan
Published: October 17, 2017
Read The Frequency Modulators Orchestra, Vol. 1 CD/LP/Track Review The Frequency Modulators Orchestra, Vol. 1
by Jim Olin
Published: October 17, 2017
Read The Adventures of Zodd Zundgren CD/LP/Track Review The Adventures of Zodd Zundgren
by Karl Ackermann
Published: October 16, 2017
Read Any Other Way CD/LP/Track Review Any Other Way
by Jakob Baekgaard
Published: October 16, 2017
Read "Day After Day" CD/LP/Track Review Day After Day
by John Eyles
Published: July 21, 2017
Read "Blue And Lonesome" CD/LP/Track Review Blue And Lonesome
by Karl Ackermann
Published: December 9, 2016
Read "Inspired" CD/LP/Track Review Inspired
by Jack Bowers
Published: November 4, 2016
Read "Cantos Invisíveis" CD/LP/Track Review Cantos Invisíveis
by Troy Collins
Published: November 18, 2016
Read "Southern Avenue" CD/LP/Track Review Southern Avenue
by James Nadal
Published: February 10, 2017
Read "Life and Other Transient Storms" CD/LP/Track Review Life and Other Transient Storms
by John Sharpe
Published: November 21, 2016

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.