All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Gianni Savelli Media Res: Que la fête commence

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Gianni Savelli Media Res: Que la fête commence
Membro dell'Orchestra Jazz del Parco della Musica, il sassofonista e flautista Gianni Savelli è da alcuni anni anche leader del quintetto "aperto" Media Res, giunto qui al secondo lavoro.

Si tratta di un gruppo classico fin dall'organico, tuttavia ispirato da uno spirito lirico-narrativo e influenzato dalla tradizione classica europea, senza dimenticare però le lezioni del jazz d'oltreoceano.

La cifra del gruppo è quella di un jazz moderno robustamente strutturato, che unisce passaggi da ballad con momenti cameristici (esemplare la cangiante "The Chair at the Corner"), atmosfere davisiane ("Que la fête commence," dove è evidente l'influenza di Shorter sul Savelli sopranista, ma anche il timbro della tromba sordinata di Bassi ricorda Miles) e originali strutture narrative ("Fog Dance," a lungo sostenuta dal basso ostinato di Pirozzi).

Interessante il lavoro dei musicisti, con un eccellente Pierpaolo Principato, capace al pianoforte di offrire momenti impressionistici accanto a brevi improvvisazioni rarefatte, e un Savelli assai eclettico: shorteriano al soprano, classico al flauto ("Dessejo," parti di "Semplice" e della title track), capace al tenore di esprimersi con corpo nelle atmosfere più fumose e con forte tensione in quelle viceversa più dinamiche.

Un buon disco, multiforme, che ha forse proprio nella traccia conclusiva - una "Sevdah" dalle tensioni a tratti quasi chicagoane, poi sciolte in un lungo e classico assolo della tromba di Bassi - il suo momento culminante.

Track Listing

1. Tribù errante - 5:54; 2. Que la fête commence - 5:56; 3. The Chair At The Corner - 7:19; 4. Fog Dance - 9:40; 5. Dessejo - 7:17; 6. Semplice - 11:00; 7. Sevdah - 10:31. Tutte le composizioni sono di Gianni Savelli.

Personnel

Gianni Savelli (sax tenore e soprano, flauti), Aldo Bassi (tromba, flicorno, piccolo trumpet), Pierpaolo Principato (pianoforte), Luca Pirozzi (contrabbasso), Marco Rovinelli (batteria, percussioni). Ospiti: Iginio De Luca (percussioni in 2, 5, 6, 7), Gaia Orsoni (viola in 3), Gianni Oddi (clarinetto in 1, 4), Elvio Ghigliordini (clarinetto basso in 1), Andrea Biondi (vibrafono in 1).

Album information

Title: Que la fête commence | Year Released: 2009 | Record Label: Alfamusic

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Zero Grasses: Ritual for The Losses
Jen Shyu and Jade Tongue
Aufbruch
J. Peter Schwalm & Markus Reuter
Purvs
Liudas Mockūnas / Arvydas Kazlauskas
Chapter One
Marieke Koopman

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.