All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

SGS Group, Inc.: presents...

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Un trio di musicisti giovani e di grandi prospettive, che si frequentano da tempo (formavano ad esempio il quartetto di Klaus Gesing in Heart Luggage) e perciò hanno un eccellente interplay, danno vita a questo lavoro fatto di omaggi, molti attraverso riletture di brani, tre invece attraverso esplicite dediche di composizioni originali, una per ciascun membro del gruppo.

Se tutti e tre gli interpreti mostrano grandi qualità, svetta su tutti un sempre più impressionante Yuri Goloubev, costantemente in primo piano al contrabbasso con assoli di grande espressività e liricità, che attraversano ogni brano e gli conferiscono una solida ossatura. Maturato rispetto a qualche anno fa appare il pianista inglese Gwilym Simcock, adesso non più solo dotato di bel tocco e notevole fluidità, ma anche capace di disporre a piacimento di molteplici possibilità espressive. Sempre molto sensibile e interattivo il batterista israeliano Asaf Sirkis, tra l’altro collaboratore del connazionale Gilad Atzmon in The Orient House Ensemble, autore anche della splendida “Ida & Dactyl”, forse la traccia migliore dell’album, dedicata a Sun Ra.

Il lavoro è un buon esempio di trio moderno: eclettico, dinamico e paritetico, che si trova a proprio agio in tutte le diverse situazioni proposte, incluse quelle “a rischio di patetico”, come le due composizioni di Taylor e Pieranunzi, autori non facili da reinterpretare. Anche se poi i vertici si toccano, forse non a caso, nelle composizioni originali: oltre quella già citata, “Too Close to Call”, dinamicissima dedica di Simcock a Michael Brecher, e la conclusiva “Mind Richie”, riflessiva dedica di Goloubev a Beirach.

Track Listing: 1. Between Moons (J. Taylor) - 8:14; 2. Christina (B. Williams) - 5:29; 3. Paradox (R. Beirach) - 5:56; 4. Ida & Dactyl (A. Sirkis) - dedicato a Sun Ra - 5:17; 5. Dream Book (E. Pieranunzi) - 6:14; 6. Too Close to Call (G. Simcock) - dedicato a Michael Brecker - 5:48; 7. If (B. Watson) - 5:17; 8. Mind Richie (Y. Goloubev) - dedicato a Richie Beirach / Fred (A. Holdsworth) - 10:37.

Personnel: Gwilym Simcock (pianoforte), Yuri Goloubev (contrabbasso), Asaf Sirkis (batteria).

Title: presents... | Year Released: 2008 | Record Label: The Rex Hotel Jazz and Blues Bar

About Gwilym Simcock
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Cause and Effect
Cause and Effect
By Ian Patterson
Read Geschmacksarbeit
Geschmacksarbeit
By John Eyles
Read Emergence
Emergence
By Geannine Reid
Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara