All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Anne Mette Iversen: Poetry of Earth

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Anne Mette Iversen: Poetry of Earth
Palleggiandosi fra brani in inglese e in danese, rispettivamente cantati da Maria Neckam e Christine Skou (in un paio di casi, "Music" e "On the Grasshopper and the Cricket," anche insieme), questo nuovo lavoro della bassista e compositrice (tutte sue le musiche, costruite attorno a poesie dei vari Housman, Keats, Ibsen, Thomas Hardy, Svende Grøn, Lene Poulsen, ecc.) Anne Mette Iversen, danese trapiantata a New York dal 1998, offre uno spaccato quanto mai istruttivo su quanto (bene) si possano compenetrare umori squisitamente nordeuropei (non è una novità, del resto) e lessico di ascendenza jazzistica.

Qui, in realtà, la componente nordica - e se vogliamo la stessa forma canzone, di tratto liederistico ma non solo - prevale con una certa chiarezza (fra gli episodi più eloquentemente jazzistici citeremmo "Some Day" e "When I Was One-and Twenty"), dove per nord s'intenda un dato esplicitamente latitudinale (anche nordamericano, quindi), venendo a comporre un puzzle (in verità piuttosto monolitico, il che non va letto come riduttivo, se non in percentuale minima) di estremo rigore, pulizia, eleganza, suggestione.

La "voce" più jazzistica del quintetto è palpabilmente quella costituita dalle ance (e flauto) di John Ellis, le cui elucubrazioni attorno alle voci canoniche dotano l'insieme di profumi magari "altri," ma sempre del tutto in linea con l'assunto globale. È così che temperature per lo più cameristiche - talora persino eteree, incorporee, non di rado classicheggianti, come in "Jeg Taber Heletiden Tidennon" - non perdono un'oncia del loro specifico allorché è, per esempio, il tenore a condurre la danza, facendosi solo di rado più vitali, peraltro sempre dall'alto di un aplomb che non viene mai meno.

Opera nel complesso di sicuro fascino e potere seduttivo.

Track Listing

CD 1: 01. Loveliest of Trees, the Cherry Now; 02. Into My Heart an Air That Kills; 03. Going and Staying; 04. Music; 05. Jeg Taber Heletiden Tiden; 06. Når Natten Løser; 07. Hvorfor; 08. Some Day; 09. Sangen Om Elgen Og Birketræet. CD 2: 01. Sensommer Skygger; 02. Der Er Dage; 03. Det Lyder Ganske Stille; 04. On the Grasshopper and the Cricket; 05. Stæreflokke; 06. When I Was One-And Twenty; 07. Thorns and Roses; 08. Before Thorns and Roses; 09. En Livsvår.

Personnel

Maria Neckam, Christine Skou (voce); John Ellis (sax tenore, clarinettto, clarinetto basso, flauto); Dan Tepfer (pianoforte); Anne Mette Iversen (contrabbasso).

Album information

Title: Poetry of Earth | Year Released: 2012

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Prickly Pear Cactus
Prickly Pear Cactus
Ikue Mori / Satoko Fujii / Natsuki Tamura
Read Time OutTakes
Time OutTakes
Dave Brubeck Quartet
Read In Baltimore
In Baltimore
The George Coleman Quintet

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.