All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Stefano Bollani

Content by tag "Stefano Bollani"

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Stefano Bollani Trio: Mediterraneo. Jazz at Berlin Philarmonic

Read "Mediterraneo. Jazz at Berlin Philarmonic" reviewed by Neri Pollastri

Il diciassettesimo disco per la serie Jazz at Berlin Philarmonic, diretta da Siggi Loch e pubblicata dalla ACT, sposta l'attenzione dal jazz centro e nord europeo per mettere a fuoco l'Italia.

Protagonista della serata documentata su disco, il 12 Giugno 2017, era Stefano Bollani, alla testa del suo “trio danese," ma affiancato anche dal ...

Stefano Bollani: Que Bom

Read "Que Bom" reviewed by Matt Hooke

The worlds of Italian and Brazilian music meet on Que Bom, pianist Stefano Bollani's masterful 43rd album. Bollani lets his songwriting do the brunt of the work, leading to an accessible project, that still shimmers with inventive moments. Bollani has a keen melodic sense that makes these songs immediately come alive. The opening song, “Sbucata da ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Umbria Jazz 2018 - prima parte

Read "Umbria Jazz 2018 - prima parte" reviewed by Libero Farnè

Umbria Jazz
Varie sedi
Perugia
13-16.07.2018

Seguire Umbria Jazz significa soprattutto frequentare in tutte le ore della giornata i suoi diversi e caratterizzati spazi; sono loro infatti che, all'aperto o al chiuso, con la loro storia, dimensione, accessibilità, sono commisurati a una programmazione differenziata per generi musicali e forza attrattiva dei ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Stefano Bollani Que Bom all'Estate Fiesolana

Read "Stefano Bollani Que Bom all'Estate Fiesolana" reviewed by Neri Pollastri

Stefano Bollani Que Bom
Estate Fiesolana
Teatro Romano
Fiesole
10.7.2018

A distanza di dieci anni dalla precedente immersione nella musica brasiliana con Carioca, Stefano Bollani convoca nuovamente tre dei suoi compagni di allora --Jorge Helder Rodrigues al contrabbasso, Jurim Moreira alla batteria e Armando Marçal alle percussioni --e ...

Claus Waidtlow: A New Beginning

Read "A New Beginning" reviewed by Jakob Baekgaard

Saxophonist Claus Waidtløw has been a vital part of the Danish jazz scene for many years. At the beginning of the '90s, he was already established on the scene and in 1997 he released his debut as a leader, Claustrophobia, on Stunt Records (notice the use of the pun on the saxophonist's name in the title). ...

ARTICLE: INTERVIEWS

Caterina Palazzi: il lato oscuro del jazz

Read "Caterina Palazzi: il lato oscuro del jazz" reviewed by Daniele Vogrig

Lucida, oscura, intrigante. Sono le immediate sensazioni percepite nel corso di una lunga chiacchierata con Caterina Palazzi intorno alla sua musica, ai suoi progetti, alle sue passioni. La contrabbassista romana si è imposta nel corso degli anni come una figura di spicco nel panorama jazzistico (e non solo) internazionale, sulla scorta di un variegatissimo background musicale ...

ARTICLE: UNDER THE RADAR

Culture Clubs: Part IV: When Jazz Met Europe

Read "Culture Clubs: Part IV: When Jazz Met Europe" reviewed by Karl Ackermann

The Geography of Jazz--When Jazz Met Europe In 2004 Maureen Anderson, a researcher at Illinois State University contributed a dissertation to the journal, African American Review, titled The White Reception of Jazz in America. Ostensibly, her article deals with stories published in high profile periodicals and journals from 1917 and into the 1930s, written by white ...

Nordic Circles: Under the Clouds

Read "Under the Clouds" reviewed by Angelo Leonardi

Dopo l'esordio nel 2015 con Winter Rainbow l'ensemble scandinavo Nordic Circles cambia quasi completamente i componenti (resta il batterista Anders Thorén) confermando i tratti stilistici di fondo: un jazz raffinato che privilegia cantabilità melodica e raffinatezza timbrica. L'ingresso della cantante Siril Malmedal Hauge e la sostituzione della tromba con il sax tenore di Magnus Bakken sono ...

ARTICLE: RADIO

Joy

Read "Joy" reviewed by Ludovico Granvassu

Joy, something that we all need more of, especially on days with such lousy weather like these...

We are all familiar with the fact that music can greatly contribute to such state, and neuroscience has proved that when pleasurable music is heard, dopamine is released. Let's then focus on music that has a very ...

ARTICLE: BOOK REVIEWS

Gerlando Gatto: Gente di Jazz

Read "Gerlando Gatto: Gente di Jazz" reviewed by Neri Pollastri

Gente di Jazz
Gerlando Gatto
232 pagine
KappaVu
2017

In questo volume Gerlando Gatto -catanese trapiantato a Roma, che di jazz si è occupato fin dai suoi esordi giornalistici risalenti ai primi anni Settanta e oggi una delle firme storiche del jazz italiano -raccoglie alcune delle sue numerosissime interviste con ...