Content by tag "ESMAP"

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Kathy Kosins: to the Ladies of Cool - A Love Letter to Connor, O´Day, Christy, London

Read "to the Ladies of Cool - A Love Letter to Connor, O´Day, Christy, London" reviewed by AAJ Italy Staff

I tempi in cui le cantanti jazz finivano sulle prime pagine delle rivista patinate sono ormai finiti da un pezzo. Per fortuna restano le incisioni e la musica di personaggi dalle notevoli capacità vocali che hanno lasciato una traccia nella musica del Novecento. A quattro di queste, Anita O´Day, June Christy, Chris Connor e Julie London la ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Wes Montgomery: Echoes of Indiana

Read "Echoes of Indiana" reviewed by AAJ Italy Staff

La ricerca di registrazioni inedite, perdute, connesse a fasi iniziali della carriera di un artista o a un passaggio fondamentale della storia del jazz, è una costante da sempre del collezionismo specializzato. Ha portato numerose gioie: si pensi in anni recenti alla scoperta di registrazioni live del quintetto di Parker e Gillespie Town Hall, New York City, June ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Dado Moroni: Live in Beverly Hills [CD+DVD]

Read "Live in Beverly Hills [CD+DVD]" reviewed by AAJ Italy Staff

Quanto più si amano i valori fondanti della tradizione pianistica mainstream, tanto più si apprezza il valore di Dado Moroni, che in questo disco evidenzia le sue alte doti, ormai ampiamente riconosciute anche in Italia. Live in Beverly Hills è stato ripreso dal vivo in due serate, il 10 e 11 aprile 2010 a Beverly Hills, la celebre ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Christian Howes: Out of the Blue

Read "Out of the Blue" reviewed by AAJ Italy Staff

Il violinista Christian Howes è uno degli interpreti emergenti dello strumento tradizionalmente associato alla musica classica di stampo europeo e portato in ambito jazz e blues da grandi interpreti come Joe Venuti, Stuff Smith, Stephane Grapelli, Don Sugarcane Harris e Jean Luc Ponty. Howes ha avuto una formazione classica ma in questo album dimostra di sapere facilmente liberarsi di tutte le ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Tamir Hendelman: Destinations

Read "Destinations" reviewed by AAJ Italy Staff

Trentanove anni, nato a Tel Aviv ma vissuto negli Stati Uniti da quando aveva 12 anni, Tamir Hendelman è uno splendido pianista sia nella tecnica che nell'ispirazione, che giunge tardivamente al secondo album in proprio dopo il debutto con Playground. Per anni è stato membro del Jeff Hamilton Trio, della Clayton-Hamilton Big Band ed ha collaborato con artisti del ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Andreas Öberg: Six String Evolution

Read "Six String Evolution" reviewed by AAJ Italy Staff

È la varietà stilistica il tratto distintivo di Six String Evolution, il nuovo lavoro in studio di Andreas Öberg, chitarrista svedese capace di guidare con piglio maturo un pugno di musicisti di riconosciuto valore internazionale che comprende, tra gli altri, John Patitucci - motore acustico ed elettrico dell'intero progetto - e il guizzante pianista Dave Kikoski. Öberg dà più ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Marian Petrescu: Thrivin' - Live at the Jazz Standard

Read "Thrivin' - Live at the Jazz Standard" reviewed by AAJ Italy Staff

Ogni tanto, non capita spesso, ci sono produttori americani che investono su musicisti europei. È il caso di Marian Petrescu, pianista rumeno che risiede in Finlandia. Al suo fianco troviamo un compagno di label, Andreas Öberg, chitarrista svedese che sa fare valere il proprio valore pure nel mainstream ortodosso. A completare il gruppo, ci mancherebbe, una ritmica americana composta ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

John Beasley: Positootly!

Read "Positootly!" reviewed by AAJ Italy Staff

Secondo CD per la Resonance (dopo Letter to Herbie), “Positootly" consolida il ritorno alla pratica jazzistica da parte di Beasley. Un ritorno in grande spolvero, dopo i fortunati quanto prolungati trascorsi holliwoodiani nella veste di compositore/arrangiatore.

Una proposta che si sviluppa nel segno del groove, con tanto drive, aromi funky e soul. Sette composizioni originali, ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

John Beasley: Letter To Herbie

Read "Letter To Herbie" reviewed by AAJ Italy Staff

Il repertorio di Herbie Hancock non gode di una fortuna pari all'influenza che il suo pianismo esercita da decenni. Tanto è decisivo lo stile elaborato nei dischi di Davis e in quelli per la Blue Note, quanto è scarso il numero di brani entrati nel repertorio comune del jazz. Le eccezioni sono poche e fin troppo ...