All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Filippo Vignato

Content by tag "Filippo Vignato"

ARTICLE: INTERVIEWS

Ada Montellanico: il jazz militante

Read "Ada Montellanico: il jazz militante" reviewed by Daniele Vogrig

Jazz. Ma non solo jazz. Dentro e fuori la sua musica pulsa un impegno che negli ultimi anni ha rivoluzionato il modo di intendere e, soprattutto, il modo di vivere collettivamente la comunità jazzistica italiana. Perché intorno ad essa possa fiorire una nuova cultura, nel senso più lato e profondo del termine.

Abbiamo ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Il novembre di A Jazz Supreme

Read "Il novembre di A Jazz Supreme" reviewed by Neri Pollastri

A Jazz Supreme--Musicus Concentus
Sala Vanni
Firenze
2, 11, 23 e 30.11.2018

Un novembre con i fiocchi quello della rassegna A Jazz Supreme, organizzata dal Musicus Concentus nella tradizionale sede della Sala Vanni, il cenacolo della Chiesa del Carmine, in Oltrarno a Firenze. La parte conclusiva del programma ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Rosa Brunello y Los Fermentos: Volverse

Read "Volverse" reviewed by Neri Pollastri

Impostasi come una delle giovani musiciste nazionali più interessanti con il precedente Upright Tales, Rosa Brunello ripropone qui la sua formazione, Los Fermentos, stavolta dal vivo, ripresi alla Casa della Musica di Trieste il 20 febbraio 2017.

La formazione è in realtà un po' mutata rispetto al primo album: Alessandro Presti prende il posto di ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Jazz&Wine of Peace Festival 2018

Read "Jazz&Wine of Peace Festival 2018" reviewed by Neri Pollastri

Jazz&Wine of Peace Festival
Cormons, Collio friulano e Brda slovena
Teatro Comunale, varie sedi in cantine e sale
24-28.10.2018

Superato lo scorso anno il traguardo delle venti edizioni, il Jazz&Wine of Peace 2018 non ha abbassato l'asticella, proseguendo nel suo progetto che coniuga altissimo livello dei concerti, varietà stilistica ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Pipe Dream: Pipe Dream

Read "Pipe Dream" reviewed by Neri Pollastri

Quattro tra i nostri musicisti più interessanti; un ospite statunitense di enorme valore, duttile e creativo; un progetto condiviso nell'impostazione e nelle composizioni, con tutti i musicisti che ne firmano almeno una; delle sonorità singolari, atipiche fin dagli strumenti messi in gioco e che si intrecciano in modo suggestivo: questo è Pipe Dream, quintetto che avevamo ...

Filippo Vignato

Born in Northern Italy in 1987 and raised in a musical family, he took his first trombone at the age of 10. Nowadays he performs intensively in Italy and Europe as a sight-forward sideman and as a leader of his own bands and he is considered as one of the most interesting Italian musicians of his generation. He is active in different fields of jazz and improvised music, embracing contemporary music, Avantgarde jazz and world music. From 2014 he leads an electric trio with Attila Gyarfas on drums and Yannick Lestra on fender Rhodes. His latest project is a quartet alongside Giovanni Guidi on piano, Mattia Magatelli on bass and Attila Gyarfas on drums, which recorded ‘Harvesting Minds’, released in September 2017 by Cam Jazz. He won the ‘Best New Talent’ award in the 2016 ‘Top Jazz’ critics pool promoted by the historic Italian jazz magazine ‘Musica Jazz’ , following the release of his debut album ‘Plastic Breath’ (Auand). Throughout his career he received several other awards: from the  as a best soloist at Barga Jazz 2011 to the Burghausen European Young Artists Jazz Award 2017. He has also got a sound academic education: he’s graduated summa cum laude at the Conservatoire National Superiéur de Danse et Musique de Paris and he studied also at the Conservatorium Van Amsterdam and in the italian conservatories of Ferrara and Rovigo. As a soloist, arranger and composer, he had the opportunity to work with several musicians and bands including: Giovanni Guidi Rebel Band, Ghost Horse, Francesco Diodati, Hank Roberts, Pipe Dream, Piero Bittolo Bon Bread & Fox, Zeno De Rossi Zenophilia, Giovanni Falzone Quintet, Enzo Favata & Tenores di Bitti, Vink Globokar Ensemble, Enzo Carniel Sextet, Vincent Le Quang Quintet, Rosa Brunello Y Los Fermentos, Ada Montellanico Quintet, Hank Roberts, Pasquale Mirra, Dan Kinzelman, Alfonso Santimone, Stephane e Lionel Belmondo, Dave Milligan, Onno Govaert, Reiner Baas. In March 2017  he was invited as ‘resident artist’ by the ‘Vicenza Jazz New Conversations’, one of main italian jazz festivals where he performed 3 concerts, presenting his trio, his quartet and the trombone solo performance ‘Solologue’. With his own projects or as a sideman he has appeared in the most relevant festivals in Italy: Novara Jazz, Correggio Jazz, Vicenza Jazz, Umbria Jazz Winter, Young Jazz Foligno, Sudtirol Jazz Festival Musiche Sulle Bocche, Time in Jazz, Fano Jazz, By The Sea, Fiemme Ski-jazz, Young Jazz Foligno, Festival di Nuova Musica di Macerata, Jazz Club Ferrara, Roma Casa Del Jazz, Cross- Roads Emilia Romagna, Festambiente Sud, Narni Black Festival, Isea Jazz, Pescara Jazz etc; and in Europe: Festival Jazz à la Villette (Paris), Jazz sous les Pommiers (Coutances), Edinburgh Jazz Festival (Scotland), Valijevo Jazz Fest (Serbija) , Bimhuis (Amsterdam). He has performed all over Europe, and in particular Italy, Austria, Switzerland, Germany, France, Belgium, Slovenia, Croatia, Serbija, Russia, The Netherlands and Scotland.

ARTICLE: INTERVIEWS

Pasquale Mirra: la rinascita del vibrafono

Read "Pasquale Mirra: la rinascita del vibrafono" reviewed by Libero Farnè

Dopo un paio di decenni di ricerca, di importanti collaborazioni e incisioni che lo hanno portato anche all'estero, il vibrafonista Pasquale Mirra sembra aver raggiunto la piena maturità espressiva ed anche il meritato riconoscimento. Questa estate è presente in un gran numero di festival italiani: dopo essersi esibito a Umbria Jazz in duo con Gianluca Petrella, ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Novara Jazz 2018

Read "Novara Jazz 2018" reviewed by Henning Bolte

Broletto
Novara Jazz 2018
Novara, Italy
May 31 to June 3, 2018

Novara Jazz is a three-week festival in Northern Italian town of Novara situated in the Piedmont region and the Po plain. It is a young and dynamic scion in the festival landscape with a strong spirit ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Lagarina Jazz Festival 2018 - Trentino in Jazz

Read "Lagarina Jazz Festival 2018 - Trentino in Jazz" reviewed by Paolo Peviani


Lagarina Jazz Festival 2018 --Trentino in Jazz
15-25.06.2018

Il rapporto tra diverse generazioni di musicisti, tra diverse culture, tra diverse epoche. Questi i motivi conduttori dell'edizione 2018 del Lagarina Jazz Festival, rassegna che il collega e amico Giuseppe Segala organizza, da ormai molti anni, con grande passione.

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Filippo Vignato: Harvesting Mind

Read "Harvesting Mind" reviewed by Neri Pollastri

Secondo disco da leader per il trombonista Filippo Vignato, uno dei più interessanti tra i nostri giovani talenti e fresco vincitore dello specifico premio nel referendum di Musica Jazz per il 2017. Stavolta la formazione è un quartetto acustico di giovani musicisti italiani (a parte il batterista ungherese Attila Gyárfás) e la musica --pur tutta originale ...