All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Francesco Cusa

Content by tag "Francesco Cusa"

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Gianni Lenoci, Francesco Cusa: Wet Cats

Read "Wet Cats" reviewed by Neri Pollastri

La buona riuscita delle performance d'improvvisazione radicale è soggetta ad almeno tre condizioni: la prima, ovviamente, concerne le personalità artistiche che vi si cimentano, la seconda l'intesa tra di loro, la terza una certa dose di alea, che faccia sì che proprio in quell'occasione tutto giri al meglio e le idee scorrano fuori, una dietro l'altra, ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Giulio Stermieri: Stopping

Read "Stopping" reviewed by Neri Pollastri

Basta scorrere la scaletta del disco per farsi un'idea dei riferimenti musicali di questo piano trio e apprezzarne preventivamente il coraggio: un brano a testa di Cole Porter, Thelonious Monk, Ornette Coleman e Paul Motian, ben tre di Carla Bley. Non male.

Certo, il coraggio di fare cotante scelte non immunizza dalla possibilità di ...

15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About

Read "15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About" reviewed by Enrico Bettinello

It is not unusual for colleagues and promoters from across Europe and the United States to ask me: “Which Italian jazz musicians should I check out?"

For decades, Italy has enjoyed an increasingly prominent place in the vast landscape of European Jazz. The names of some of its most famous players, like trumpeters Enrico ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Südtirol Jazz Festival Alto Adige 2016

Read "Südtirol Jazz Festival Alto Adige 2016" reviewed by Libero Farnè

Südtirol Jazz Festival Alto Adige
Bolzano e provincia
24.06-03.07.2016

Come nelle passate due edizioni, dedicate alla scena francese e a quella britannica, anche quest'anno il Südtirol Jazz Festival Alto Adige si è confermato una delle mete da frequentare con curiosità per ascoltare nomi nuovi ed emergenti. Per quanto riguarda l'affollato palinsesto delle ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Metastasio Jazz 2016

Read "Metastasio Jazz 2016" reviewed by Neri Pollastri

Metastasio Jazz 2016
Prato
Varie sedi
5-29.2.2016

Appuntamento tra i più prestigiosi e attesi della Toscana centrale, Metastasio Jazz anche quest'anno ha proposto un cartellone di tutto rispetto, affiancando agli spettacoli principali -quattro date nei lunedì di febbraio -anche Met Jazz Off, concerti e conferenze la domenica mattina, oltre a ...

Francesco Cusa and the Assassins: Love

Read "Love" reviewed by Giuseppe Segala

Formazione che esprime al meglio la versatilità e la feroce curiosità del suo leader, il batterista, compositore e scrittore Francesco Cusa, The Assassins trova con questo album una decisa focalizzazione dopo i progressivi aggiustamenti della proposta musicale e dell'organico di trio, che aveva già beneficiato dell'inserimento di Piero Bittol Bon nel precedente CD The Beauty and ...

Bastandards: Plays Jazz

Read "Plays Jazz" reviewed by Neri Pollastri

Plays Jazz è la registrazione live di un concerto del trio Bastandards, tenutosi nell'agosto del 2012 a San Nicola Arcella, nel cosentino. Il trio, composto dalla chitarra di Marco Magnelli, dal contrabbasso di Carlo Cimino e dalla batteria di Francesco Cusa, lavora appunto esclusivamente su standard, ancorché selezionati in modo radicale: in scaletta infatti ci sono ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

The Assassins di Francesco Cusa al Barazzo di Bologna

Read "The Assassins di Francesco Cusa al Barazzo di Bologna" reviewed by Libero Farnè

Barazzo -Bologna -20.02.2015

In una sera in cui i miei amici di Radio Città Fujiko sono stati attratti al Torrione di Ferrara dal Chris Potter Underground Quartet, io ho optato per gli “assassini del jazz" al soldo di Francesco Cusa al Barazzo, nuovo club nella trendy Via del Pratello. Certo non si è trattato ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Francesco Nurra: Diario di un pazzo

Read "Diario di un pazzo" reviewed by Libero Farnè

Cosa può contenere il diario di un pazzo? Di tutto, mescolato in modo dialettico o schizofrenico: ossessioni ripetitive, malinconiche introversioni, paranoie, senso di onnipotenza, visioni mistiche, analisi pseudo-oggettive, declamazioni pompose, esausti ripiegamenti nell'inconscio, disperate richieste d'aiuto, espressioni di autoesaltazione o di autolesionismo... Tutti questi atteggiamenti trovano una traduzione musicale nel disco del sassarese Francesco Nurra.

Francesco Cusa

Read "Francesco Cusa" reviewed by AAJ Italy Staff

01. Piero Umiliani - 5 bambole per la luna d’agosto (Cinebox - 1971). Ideale colonna sonora per bimbi futuri serial killer. 02. Ennio Morricone - Assoluto Morricone best Vol. 1 (CD MDF). Fa piangere il gorilla che è in te. 03. Ari Hoenig - The Painter (Smalls Records - 2004). In realtà la musica non è granché ma... questo suona da ...