All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Alberto Bazzurro

Content by tag "Alberto Bazzurro"

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Sunny Murray, Bob Dickie, Robert Andreano: Homework

Read "Homework" reviewed by Alberto Bazzurro

Inciso nel maggio 1994 e pubblicato tre anni dopo su LP a tiratura limitata su etichetta Super Secret Sound, questo album vede il leggendario Sunny Murray, all'epoca cinquantasettenne, affiancato da due giovani musicisti che non avrebbero poi avuto particolare modo di far parlare di sé. L'attuale versione in CD, rispetto a quella in vinile, vede l'aggiunta ...

ARTICLE: INTERVIEWS

Enrico Fazio, cuoco o alchimista?

Read "Enrico Fazio, cuoco o alchimista?" reviewed by Alberto Bazzurro

Nuovo capitolo del gruppo (adeguatamente rinforzato) che Enrico Fazio riunisce periodicamente (in questo caso nel novembre 2017, come data d'incisione) sotto il nome di Critical Mass e nuovo senso di ammirazione (del resto antico ormai di trent'anni e più, da quando il bassista piemontese iniziò a incidere musica propria con gruppi diversi dall'Art Studio, che fino ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Luca Pedeferri: Exultation

Read "Exultation" reviewed by Alberto Bazzurro

Lecchese, trentasette anni, pianista e fisarmonicista, in questo suo nuovo lavoro Luca Pedeferri si rivolge all'opera di Henry Cowell, compositore, teorico e pianista californiano morto oltre mezzo secolo fa non ancora settantenne. Nove i temi rivisitati (con piglio squisitamente jazzistico, va detto subito, anche se non mancano gli scantonamenti in aree di umore più schiettamente contemporaneo), ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Simon Toldam Trio: Omhu

Read "Omhu" reviewed by Alberto Bazzurro

Un'eleganza persino un po' estenuata, ma con un suo pathos e una sua cifra stilistica, caratterizza questo nuovo lavoro (dovrebbe essere il quarto) del trio capitanato dal giovane pianista danese Simon Toldam. Nove i brani, tutti del leader tranne il secondo e il quarto, firmati “democraticamente" dal trio al completo, e tutti più o meno indistintamente ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Jørgen Mathisen´s Instant Light: Mayhall’s Object

Read "Mayhall’s Object" reviewed by Alberto Bazzurro

Un coltranismo piuttosto spinto, non solo nell'approccio strumentale del leader ma anche proprio nell'idea musicale globale dell'intero quartetto, caratterizza questo nuovo lavoro del trentaquattrenne sassofonista norvegese Jørgen Mathisen. Ciò fin dalla titletrack che apre il disco, unico brano con Mathisen al soprano, senza che peraltro si deroghi di un millimetro da tale postulato nei successivi cinque ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Evan Parker, Matthew Wright Trance Map: Crepuscule In Nickelsdorf 

Read "Crepuscule In Nickelsdorf " reviewed by Alberto Bazzurro

A poco più di due anni dalla sua incisione (luglio 2017), esce questo nuovo lavoro del gruppo elettronico capitanato dalla coppia Parker/Wright. Il tessuto è quello tipico del sassofonista inglese (qui solo al soprano), con le sue circonvoluzioni qui quanto mai iterate all'infinito, ad alternarsi o sovrapporsi al substrato elettronico dei coinquilini.

Il risultato ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Ståhls Trio: Källtorp Sessions Volume One

Read "Källtorp Sessions Volume One" reviewed by Alberto Bazzurro

I trii con un vibrafono al posto di pianoforte o chitarra non sono mai stati tutta questa gran consuetudine, nel jazz. Per il semplice motivo che non sono mai stati troppo consueti i vibrafonisti, spesso, oltre tutto, impiegati come voce, come timbro, in organici più ampi.

Il quarantottenne svedese Mattias Ståhl, accompagnandosi a ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Whit Dickey/Kirk Knuffke: Drone Dream

Read "Drone Dream" reviewed by Alberto Bazzurro

Di duetti tromba/batteria, dai tempi dei due volumi-capostipiti (peraltro largamente polistrumentali) intitolati Mu e firmati congiuntamente da Don Cherry e Ed Blackwell (era il 1969, giusto mezzo secolo fa), ce ne sono stati svariati, pur entro una formula--un abbinamento--sempre piuttosto esclusiva, alla fin fine alquanto rara.

Tornano sull'argomento Kirk Knuffke, trentanovenne trombettista di Denver ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Russ Lossing: Motian Music

Read "Motian Music" reviewed by Alberto Bazzurro

Nato a Columbus, Ohio, nel 1960, Russ Lossing è un pianista che, anche proprio per anzianità di servizio, meriterebbe certo maggior fama di quella di cui gode. Influenzato dal lessico jazzistico come dai vari Bartok, Schönberg e John Cage (col quale ha anche intrattenuto un sia pur fugace rapporto personale), Lossing ha suonato con gente importante, ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Mark Dresser Seven: Ain’t Nothing But A Cyber Coup & You

Read "Ain’t Nothing But A Cyber Coup & You" reviewed by Alberto Bazzurro

Brani ampi (sei) intercalati da fugaci “tavole preparatorie" (non più di un minuto), minimali anche in quanto a dispiegamento di forze in campo, con una dedica iniziale e una finale, fissano l'istantanea, la radiografia, di questo nuovo lavoro del notevole settetto riunito da Mark Dresser già tre anni or sono (una sola variante di organico: il ...