All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Stefano Merighi

Content by tag "Stefano Merighi"

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Tom Rainey: Float Upstream

Read "Float Upstream" reviewed by Stefano Merighi

Da queste parti, si sa, nutriamo profonda ammirazione per Tom Rainey, percussionista geniale sia nelle cornici convenzionali che nelle ampie libertà della post-avanguardia.

Il suo quintetto Obbligato da qualche tempo si occupa di affrontare gli standards da un punto di vista si potrebbe dire cool-free ---se ci si passa l'azzardata etichettatura --innervandoli di ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Steve Coleman & Five Elements: Live at Village Vanguard Vol. 1 (The Embedded Sets)

Read "Live at Village Vanguard Vol. 1 (The Embedded Sets)" reviewed by Stefano Merighi

È solamente da tre anni che gli organici di Steve Coleman si esibiscono con regolarità al Village Vanguard di New York. Ma il club, si sa, profuma di leggenda, e anche il sassofonista chicagoano non ha resistito alla sirena che reclamava il classico “live" nel tempio della Settima Avenue.

Ne è valsa la pena. ...

Johnny Griffin: At Onkel Pö's Carnegie Hall

Read "At Onkel Pö's Carnegie Hall" reviewed by Stefano Merighi

Quando queste tracce vengono registrate ad Amburgo, nel 1975, il jazz è forse nel suo momento più critico, abbandonato da ampie fette di pubblico, sedotto o dalla più muscolare fusion o dal rock progressivo. A dispetto della nascita di decine di nuove formazioni e dell'incremento delle produzioni discografiche, specie negli Usa si era perso quel senso ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Myra Melford, Zeena Parkins, Miya Masaoka: M Z M

Read "M Z M" reviewed by Stefano Merighi

Magnifico trio di veterane della musica improvvisata che superano se stesse con una musica acuminata, provocatoria, anarchica ma dall'assoluto rigore interno. Vale a dire che pur infrangendo continuamente le regole del bon ton musicale e rischiando assai nel rifiuto quasi assiomatico del discorso narrativo, il trio trova con naturalezza una conversazione paritaria ma soprattutto sensata, cpunta ...

ARTICLE: GENERAL ARTICLES

John Zorn Special Edition a Jazz em Agosto, Lisbona

Read "John Zorn Special Edition a Jazz em Agosto, Lisbona" reviewed by Stefano Merighi


John Zorn Special Edition [Prima parte]
Jazz em Agosto 2018
Lisbona, Portogallo
10-15.07.2018

Da oltre un decennio John Zorn offre la sua musica dal vivo solamente acquistando un pacchetto composito di esibizioni. Vengono convocati diversi solisti, si compongono repertori e organici, si stabiliscono alcune giornate di documentazione sonora. Per ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Sam Bardfeld: The Great Enthusiasm

Read "The Great Enthusiasm" reviewed by Stefano Merighi

Sam Bardfeld scrive acute note di copertina ricordando in breve la formazione culturale di un giovane nella New York degli anni settanta, dopo le dimissioni di Nixon. Una città depravata, decadente, eppure sfolgorante nella sua iperbolica creatività. La musica caraibica accanto alle prime follie di Zorn; la ruvidezza del CBGB a pochi passi dai recital di ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Simon Nabatov Trio: Picking Order

Read "Picking Order" reviewed by Stefano Merighi

Il russo Simon Nabatov è chiaramente uno dei pianisti più brillanti del circuito. Il suo virtuosismo gli consente di destreggiarsi tra tutti gli stili del jazz, dispiegandoli e triturandoli a piacimento. Dopo la lunga residenza a New York, che ha prodotto il trio con Mark Helias e Tom Rainey, o le collaborazioni con Ray Anderson, da ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

John Coltrane: Trane 90

Read "Trane 90" reviewed by Stefano Merighi

Coltrane l'apprendista, il collaboratore di talento, il leader, il visionario. È davvero possibile suddividere la carriera di John Coltrane attraverso questi ruoli ben distinti? O piuttosto la sapienza coltraniana si affina contando tuttavia già su una forza di partenza tutta particolare, e straordinaria?

A parte le incisioni dei primi anni Cinquanta, infatti, sembra ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Idrees Sulieman Quartet feat. Oscar Dennard: The 4 American Jazz Men in Tangier

Read "The 4 American Jazz Men in Tangier" reviewed by Stefano Merighi

La pubblicazione in doppio album di queste sedute del 1959 del quartetto di Idrees Sulieman rivestono importanza in primo luogo per ascoltare il talento assoluto del pianista Oscar Dennard.
Colpevolmente dimenticato, Dennard si rivela uno strumentista di primissimo piano, una voce fuori dal coro tra i pianisti attivi negli anni 50. Un po' strangolato nell'orchestra ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Jazzfestival Saalfelden 2017

Read "Jazzfestival Saalfelden 2017" reviewed by Stefano Merighi

Fotografare lo stato dell'arte nell'ambito del jazz e delle musiche limitrofe è compito che il festival di Saalfelden svolge assai bene ormai da decenni. Non solo la rassegna austriaca non rinuncia ad alcuna delle sue prerogative estetiche (apertura massima rispetto agli stili contemporanei, volontà di anticipare tendenze, capacità di realizzare prime esecuzioni mondiali), ma anzi, trova ...