All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Vincenzo Roggero

Content by tag "Vincenzo Roggero"

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Orquesta del tiempo perdido: Stille

Read "Stille" reviewed by Vincenzo Roggero

Orquesta del tiempo perdido è nome un po' altisonante, un po' nostalgico, un po' provocatorio, dietro al quale si cela la mente visionaria di Jeroen Kimman (già Brown vs. Brown), qui in veste di one-man-band (multistrumentista, produttore, ingegnere del suono), musicista tra i più originali della scena olandese. Certo in alcuni degli undici brani contenuti in ...

Aparticle: Bulbs

Read "Bulbs" reviewed by Vincenzo Roggero

Giulio Stermieri (piano elettrico e Hammond) e Michele Bonifati (chitarra) son gli autori dei sette brani che danno forma a Bulbs opera prima di un interessante quartetto completato da Ermanno Baron e Cristiano Arcelli. I due musicisti costituiscono anche la dorsale elettrica dell'ensemble, il centro vitale dal quale si irradiano impulsi e provocazioni, idee e nuove ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

The Jamie Saft Quartet: Blue Dream

Read "Blue Dream" reviewed by Vincenzo Roggero

Se Solo a Genova ci aveva rivelato il lato sorprendentemente intimo e meditativo di Jamie Saft, Blue Dream espande sia a livello sonoro che di formazione quel mood e quella visione. Regalandoci così un album classico per struttura e concezione, sobrio nel rivisitare i canoni di un jazz in gran parte ancorato alla strada maestra, creativo ...

Otis Sandsjö: Y-Otis

Read "Y-Otis" reviewed by Vincenzo Roggero

Conosciuto principalmente per il suo decisivo contributo all'ottimo Speak Low di Lucia Cadotsch, il sassofonista e compositore Otis Sandsjo debutta per l'etichetta finlandese We Jazz con un quartetto di tutto rispetto ed un album dagli intriganti contenuti che non può lasciare indifferenti. Se si esclude la batteria, il resto del quartetto fa ampio uso dei sintetizzatori. ...

Enrico Zanisi

Read "Enrico Zanisi" reviewed by Vincenzo Roggero

1. Childish Gambino, Awaken, My Love, (Glassnote, 2016).
Donald Glover, in arte Childish Gambino, è un artista multiforme che non conoscevo fino a poco tempo fa. In seguito allo scalpore suscitato da un video dal titolo “This Is America," pubblicato qualche tempo fa, ho avuto l'opportunità di scoprire di più i suoi lavori, in particolare ...

The Recyclers: Davout

Read "Davout" reviewed by Vincenzo Roggero

La collaborazione tra il percussionista inglese residente a Parigi Steve Arguelles ed il pianista francese Benoit Delbecq è di lunga data (si incontrarono ad un workshop di Steve Coleman ben venticinque anni fa) così come di lunga data è il loro coinvolgimento con l'elettronica (versante Ambitronix e prima versione dei Recyclers). In questo Davout (dal nome ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Ground Music Festival 2018

Read "Ground Music Festival 2018" reviewed by Vincenzo Roggero

Ground Music Festival
Brescia
21-24.06.2018
Giunto alla seconda edizione, il Ground Music Festival, rassegna ideata dal trombettista e compositore bresciano Gabriele Mitelli con la consulenza artistica di Luca Canini, cambia il profilo temporale ma, per fortuna, non la sostanza. Invece dei due weekend previsti nell'edizione inaugurale il tutto si svolge tra le ...

Jamie Saft: Solo a Genova

Read "Solo a Genova" reviewed by Vincenzo Roggero

Dando un'occhiata alla scaletta dei brani, qualche perplessità sulla messa a fuoco di un progetto che mette insieme Joni Mitchell e John Coltrane, ZZ Top e Miles Davis, Stevie Wonder e ... Charles Ives si affaccia spontanea. Ma se lo Steinway D-274 che sfrutta l'eccellente acustica dell' Auditorium Eugenio Montale di Genova è nelle sapienti mani ...

Camille Bertault

Read "Camille Bertault" reviewed by Vincenzo Roggero

Non credo che sia interessante spiegare le scelte di questi disci. La cosa importante è ascoltarli... 1. Nana Caymmi e Cesar Camargo Mariano, Voz e suor, (Emi, 1987)

2. John Coltrane, Crescent, (Impulse, 1987)

3. Fiona Apple, When the pawn, (Epic, 1999)

4. Bjork, Vespertine, (Polydor, 2001) ...

Franco D'Andrea: Intervals I

Read "Intervals I" reviewed by Vincenzo Roggero

Dopo aver dato alle stampe in rapida sequenza tre lavori sull'arte del trio, esplorato attraverso differenti combinazioni strumentali, ecco arrivare l'ottetto, che in pratica proprio quelle formazioni (con l'aggiunta della chitarra elettrica di Enrico Terragnoli) riunisce in un unico ensemble. Registrato dal vivo all'Auditorium Parco Della Musica di Roma Intervals I (è prevista per l'autunno l'uscita ...