ADVERTISE WITH US
Learn How

We need your help in 2018

Support All About Jazz All About Jazz is looking for 1,000 backers to help fund our 2018 projects that directly support jazz. You can make this happen by purchasing ad space or by making a donation to our fund drive. In addition to completing every project (listed here), we'll also hide all Google ads and present exclusive content for a full year!

Content by tag "Vincenzo Roggero"

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Django Bates: The Study of Touch

Read "The Study of Touch" reviewed by Vincenzo Roggero

Folletto imprevedibile e difficilmente etichettabile della scena creativa britannica -salta con disinvoltura da lavori orchestrali al piano solo, da composizioni per il teatro e per il cinema a commissioni di musica sinfonica, da collaborazioni con Tim Berne e Bill Bruford a quelle con George Russell e George Gruntz -Django Bates è stato elemento propulsivo fondamentale nella ...

Fred Casadei: quello che sto ascoltando

Read "Fred Casadei: quello che sto ascoltando" reviewed by Vincenzo Roggero

1. Charles Mingus, Mingus Plays Piano, (Impulse!, 1964).

Questo è uno dei dischi che amo di più, fonte di ascolto ma, ancora oggi, di studio. Ci sono soluzioni armoniche davvero moderne, ancora oggi, brani come «Myself When I'm Real» potrebbero essere stati scritti oggi... con la differenza che la passione di Mingus è ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Brandon Seabrook: Die Trommel Fatale

Read "Die Trommel Fatale" reviewed by Vincenzo Roggero

Brandon Seabrook è personaggio che non passa inosservato. Che metta la sua arte al servizio di gruppi altrui o scenda in campo con la sua musica il marchio di fabbrica è impresso a fuoco nelle corde degli strumenti utilizzati. Chitarra e banjo si trasformano nelle sue mani in carboni ardenti che danno fuoco a tutto quello ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Ferdinando Faraò & Artchipel Orchestra featuring Chris Cutler: To Lindsay: omaggio a Lindsay Cooper

Read "To Lindsay: omaggio a Lindsay Cooper" reviewed by Vincenzo Roggero

Non sbagliano un colpo Ferdinando Faraò e quella poderosa macchina da musica che risponde al nome di Artchipel Orchestra. Che si tratti di materiale originale o di composizioni altrui -dall'esordio di Never Odd or Even passando per l'omaggio ai Soft Machine ed ora per il pianeta Lindsay Cooper -il risultato non cambia. La stessa meravigliosa sinfonia ...

Marco Bardoscia

Read "Marco Bardoscia" reviewed by Vincenzo Roggero

1. Johann Sebastian Bach, Glenn Gould, Goldberg Variations (Sony Classical, 1981).
La musica di Bach è per me di grande ispirazione e in particolare questa opera monumentale interpretata da Gould. A volte mi capita di ascoltarne degli estratti prima dei concerti.

2. Miles Davis, Relaxin' with the Miles Davis Quintet (Prestige,1958).

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Maria Grand: Tetrawind

Read "Tetrawind" reviewed by Vincenzo Roggero

Maria Grand, madre svizzera, padre argentino, dal 2011 residente a New York, a soli venticinque anni può vantare una serie di collaborazioni da far tremare i polsi -Tyshawn Sorey, Doug Hammond, Craig Taborn, Vijay Iyer -oltre ad essere membro stabile dei Five Elements di Steve Coleman e new entry del trio di Steve Lehman. Insomma, roba ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Chicago/London Underground: A Night Walking Through Mirrors

Read "A Night Walking Through Mirrors" reviewed by Vincenzo Roggero

Per festeggiare i vent'anni di attività il Chicago Underground Duo declina la sua ennesima versione e ci lascia un ulteriore testimonianza di potenza creativa, di visionarietà e di musica tout-court di altissimo livello. Nell'aprile 2016, durante una due giorni di esibizione al Cafè Oto di Londra Rob Mazurek e Chad Taylor invitano sul palco John Edwards ...

Stefano Pastor

Read "Stefano Pastor" reviewed by Vincenzo Roggero

1. Ludwig van Beethoven, Concerto per violino e orchestra op. 61 in RE maggiore, David Oistrakh, André Cluytens, French National Radio Orchestra (EMI, 1959).

Da tempo sono tornato a frequentare il repertorio violinistico di matrice euro-colta dopo anni di indagine sull'improvvisazione. L'occasione è resa maggiormente suggestiva dal fatto di avvalermi di un violino di ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Marcus Vergette: The Marsyas Suite

Read "The Marsyas Suite" reviewed by Vincenzo Roggero

Le sue sculture--campane la cui forma favorisce particolari relazioni armoniche -sono state esposte al Guggenheim di Venezia. È anche agricoltore, regista e contrabbassista nella Mike Westbrook Orchestra. Si chiama Marcus Vergette e con The Marsyas Suite ci offre un lavoro di grande intensità e sicuro spessore. Ispirato a “La punizione di Marsia" di Tiziano (dipinto violento ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Franco D'Andrea: Traditions Today - Trio Music Vol. III

Read "Traditions Today - Trio Music Vol. III" reviewed by Vincenzo Roggero

Ecco infine il terzo volume del Franco D'Andrea Piano Trio che, dopo aver esplorato il connubio con l'elettronica in Electric Tree, la più classica delle formazioni jazz in Trio Music Vol. II, si propone in Traditions Today con il trombone di Mauro Ottolini e il clarinetto di Daniele D'Agaro. La formazione è un chiaro riferimento al ...


Support All About Jazz's Future

We need your help and we have a deal. Contribute $20 and we'll hide the six Google ads that appear on every page for a full year!