Content by tag "Armonica"

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Edgar Broughton Band: Live in Hamburg: The Fabrik Concert 1973

Read "Live in Hamburg: The Fabrik Concert 1973" reviewed by AAJ Italy Staff

Fra la fine degli anni sessanta e gli inizi degli anni settanta la band dei fratelli Broughton è stata molto apprezzata. Era generosa, impegnata, aggressiva. Forse musicalmente lasciava un po' a desiderare, ma nei concerti dal vivo era difficile batterla. E in questo album, registrato il 9 di ottobre del 1973, ce la ritroviamo proprio dal vivo, sul palco della ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Brian Carpenter's Ghost Train Orchestra: Hothouse Stomp

Read "Hothouse Stomp" reviewed by AAJ Italy Staff

Capita, quando meno te l'aspetti, che un disco ti colpisca in pieno volto, come un sonoro schiaffo. Un disco dal quale, magari, non ti aspettavi nulla di particolare, e che invece, ascolto dopo ascolto (ma in questo caso ne è bastato uno per cedere di schianto) dispiega la sua irresistibile bellezza, l'incontornabile felicità espressiva, l'imperdonabile (come diceva la ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Special Jazz Duo: Dream Dancing

Read "Dream Dancing" reviewed by AAJ Italy Staff

Dopo diverse collaborazioni in formazioni allargate (ad esempio nel disco Standard Xfor4Four, Luigi Ferrara e Moreno D'Onofrio si propongono stavolta in duo, puntando sul suono e sull'interplay per reinterpretare con leggerezza e calore una serie di standard, ai quali si aggiungono tre composizioni originali. Ferrara alterna due strumenti molto diversi, l'armonica a bocca al pianoforte, che permettono di ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Nels Cline: Dirty Baby

Read "Dirty Baby" reviewed by AAJ Italy Staff

Nels Cline è da molti anni una delle voci più interessanti emerse dal mondo della musica Americana. Lo è come chitarrista, ammirato e stimato da molti suoi colleghi. Lo è come musicista a tutto tondo, autore di progetti sempre carichi di suggestioni, sorprese e spunti. L'ingresso nel gruppo Wilco non sembra averlo distolto più di tanto dalle sue altre mille avventure ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Max De Aloe Quartet: Bradipo

Read "Bradipo" reviewed by AAJ Italy Staff

Ha un forte impatto descrittivo Bradipo, il nuovo lavoro in studio del quartetto capitanato dall'armonicista Max De Aloe. Questo perché le rivisitazioni presenti in scaletta sono tratte da autori che alle immagini hanno dedicato un'importanza vitale, e perché alle immagini - di film, di vita vissuta - si ispirano anche i brani autografi. Tra le molte cose buone va evidenziata l'idea ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Nu-Drop: Nu-Drop

Read "Nu-Drop" reviewed by AAJ Italy Staff

Per mettersi all'ascolto dell'omonimo album di debutto delle Nu-Drop bisogna munirsi di un abito da sera, di quelli eleganti, tanta è la raffinatezza, il garbo, e la nobiltà d'intenti che è alla base della loro idea musicale. Cinque musiciste che sanno il fatto loro e che propongono un'ora di jazz gradevole - divisa in due parti stilisticamente distinte ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Pospaghemme: Pospaghemme

Read "Pospaghemme" reviewed by AAJ Italy Staff

Due musicisti che si conoscono bene, accomunati dalla passione per la ricerca e la sperimentazione, ma anche dal gusto per l'ironia e dallo spirito iconoclasta, danno vita a una formazione inedita - sax baritono e batteria, ma con aggiunte impreviste e imprevedibili - e, dopo una serie di concerti, provano a “fotografare" la loro interazione basandosi su composizioni originali ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Beat Circus: Boy from Black Mountain

Read "Boy from Black Mountain" reviewed by AAJ Italy Staff

Il secondo album della band di Brian Carpenter - Boy from Black Mountain - è stato preso in considerazione dall'IMA (The Independent Music Awards) come uno dei migliori del 2009 nella categoria alternative country. L'autore, ispirato dai canti profondi dell'America, cerca - attraverso il racconto epico - una terra lontana e sperduta, forse mai esistita, dove si vive ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Maisie: Balera metropolitana

Read "Balera metropolitana" reviewed by AAJ Italy Staff

Sono quarantaquattro, come i gatti in fila per sei col resto di due, le canzoni della nuova impresa dei siciliani Maisie, a cinque anni dal quel Morte a 33 giri che avevamo salutato come una delle cose più felici successe alla musica italiana in questi anni di scarsi segni di vita creativa. Quarantaquattro brani, disposti con ordine sui ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Benoit Martiny Band: Benoit Martiny Band

Read "Benoit Martiny Band" reviewed by AAJ Italy Staff

Disco omonimo in cui impavidi musicisti tra Olanda, Belgio, Italia, suonano le composizioni/improvvisazioni di Benoit Martiny. Si parte subito con la fanfara rock di “Present Dance," con una chitarra che fa tanto hard rock e lascia libera strada ai sassofoni. Una allegra dichiarazione di intenti questo primo brano: nulla sarà concesso ad un eventuale pigro ascoltatore. Ecco infatti con “Seriously Damaged" ...