All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Auand

Content by tag "Auand"

Quilibrì: Note dei tempi

Read "Note dei tempi" reviewed by Neri Pollastri

Torna Quilibrì, in formazione del tutto diversa dai suoi album precedenti Il drago è astratto, del 2012, e Ecco Fato, del 2009, se non per la presenza come leader del sempre suggestivo e stimolante sassofonista Andrea Ayace Ayassot, autore di tutte le composizioni tranne quella di apertura, omaggio a Franco D'Andrea, con il quale Ayassot ha ...

15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About

Read "15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About" reviewed by Enrico Bettinello

It is not unusual for colleagues and promoters from across Europe and the United States to ask me: “Which Italian jazz musicians should I check out?"

For decades, Italy has enjoyed an increasingly prominent place in the vast landscape of European Jazz. The names of some of its most famous players, like trumpeters Enrico ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Piero Bittolo Bon's Bread & Fox: Big Hell on Air

Read "Big Hell on Air" reviewed by Luca Canini

Quand'è che si diventa grandi nel jazz? Dopo quanti dischi e dopo quante recensioni ci si può considerare una realtà e non più un'ipotesi di musicista? Passati i trenta? Alla soglia dei quaranta? Difficile dirlo. Ad alcuni capita per incanto di ritrovarsi adulti, quasi senza sforzo, per merito di un improvviso e il più delle volte ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Mirko Signorile: Soundtrack Cinema

Read "Soundtrack Cinema" reviewed by Neri Pollastri

Primo lavoro in solitudine del pianista pugliese Mirko Signorile, questo album raccoglie, come da titolo, alcuni brani tratti da colonne sonore cinematografiche, ma anche--e soprattutto--composizioni dello stesso Signorile.

Lo stile adottato alla tastiera è sostanzialmente classico, le interpretazioni sono sfumate e personali, sospese e affascinanti, tuttavia raramente sorprendono o si sviluppano in situazioni capaci ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Swallow/Talmor/Nussbaum: Singular Curves

Read "Singular Curves" reviewed by Vincenzo Roggero

Tre generazioni a confronto -Steve Swallow classe 1940, Adam Nussbaum 1955, Ohad Talmor 1970 -ma non si direbbe. I tre musicisti suonano come vecchi amici che si incontrano dopo lungo tempo e ritrovano immediatamente il linguaggio della sobrietà, dell'eleganza, della misura, non una frase di troppo, non una parola fuori posto, segni appena accennati, ammiccamenti che ...

Phil Mer, Andrea Lombardini: The Framers

Read "The Framers" reviewed by Neri Pollastri

Lavoro coraggioso, originale e sorprendente questo The Framers, frutto della creatività di due musicisti che mettono eccellentemente a frutto la loro ampia (e forse anche un po' “pericolosa...") ecletticità: Phil Mer--batterista, ma anche laureato in storia dell'arte e attivo in ambito pop (è tra l'altro l'attuale batterista dei Pooh...)--e Andrea Lombardini, sperimentatore del basso elettrico, da ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

MOF: Fried Generation

Read "Fried Generation" reviewed by Vincenzo Roggero

Da mercato ortofrutticolo --luogo pulsante umanità, incontro stanziale di colori, di odori e profumi-- a parcheggio per auto --altro luogo di incontri questa volta passeggeri, fugaci, magari sorprendenti comunque dettati dall'occasionalità e dai ritmi imposti dalla quotidianità. È questa la sorte toccata ad una vasta area situata nel centro di Ferrara e denominata MOF, sigla scelta ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

The Auanders: Live in Pisa

Read "Live in Pisa" reviewed by AAJ Italy Staff

Gli Auanders, ovvero quelli dell'Auand. Nella sua ormai lunga attività, l'etichetta pugliese fondata da Marco Valente ha delineato - insieme a molti musicisti, esordienti ed affermati, prevalentemente ma non esclusivamente italiani - un percorso musicale intrigante e riconoscibile. Come ogni casa discografica che si rispetti, anche l'Auand svolge funzione di catalizzatore di situazioni, aggregatore di personalità, luogo di incontro per musicisti. ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Mirko Signorile: Magnolia

Read "Magnolia" reviewed by AAJ Italy Staff

Un concept album con protagonista una bambina alla scoperta del mondo che le sta attorno: è questa l'idea che sta alla base del nuovo progetto discografico di Mirko Signorile, pubblicato nella Piano Series di Auand. Collocazione ineccepibile, dal momento che si tratta a tutti gli effetti di un disco fatto essenzialmente di musica per pianoforte. Pianoforte, ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Cristiano Arcelli: Brooks

Read "Brooks" reviewed by AAJ Italy Staff

All'origine vi è la figura ambigua, carica di sensualità e per certi versi misteriosa di Louise Brooks, icona del cinema muto, scomparsa alla soglia degli ottant'anni, sola e dimenticata nonostante una tardiva riabilitazione artistica. Dai pensieri e dalle suggestioni evocate da una personalità così carismatica prende spunto la musica di Brooks, quasi una sequenza organizzata di fermo-immagini attraverso i quali il ...