ADVERTISE WITH US

Content by tag "CAM Jazz"

ARTICLE: MULTIPLE REVIEWS

David Murray Octets on Black Saint

Read "David Murray Octets on Black Saint" reviewed by Patrick Burnette

Younger jazz fans may be only dimly acquainted with the Italian record labels Black Saint and Soul Note, but during their prime in the 1980s both labels released jazz that was adventuresome and challenging without losing touch with tradition. As such, the imprints offered a compelling middle way between the major label output of the time ...

Oregon: Lantern

Read "Lantern" reviewed by Mario Calvitti

Pochi gruppi, soprattutto nel mondo del jazz, possono vantare una tenuta così lunga come quella degli Oregon, che si sta ormai avvicinando al mezzo secolo di vita (il quartetto è stato fondato nel 1970). Lantern è il trentesimo titolo della loro discografia (contando anche un paio di antologie), pubblicato come i quattro precedenti dalla etichetta italiana ...

Oregon: Lantern

Read "Lantern" reviewed by John Kelman

Despite having to replace percussionists a couple of times since its inception in 1970, Oregon's otherwise consistent lineup of reed/woodwind multi-instrumentalist Paul McCandless, guitarist/pianist/primary composer Ralph Towner and double bassist Glen Moore remained unchanged for forty-five years--surely some kind of record in the jazz world. And with current drummer/percussionist Mark Walker joining the group for 1997's ...

Giovanni Mirabassi: Live In Germany

Read "Live In Germany" reviewed by Neri Pollastri

Registrazione dal vivo effettuata ai Bauer Studios di Ludwigsburg, questo disco documenta un triplo omaggio tributato da Giovanni Mirabassi ad altrettante grandi cantanti: Edith Piaf, Mercedes Sosa ed Ella Fitzgerald. Si tratta senza dubbio di un progetto pienamente nelle corde del pianista, perugino ma francese d'adozione, che può lanciarsi in calde e raffinate rivisitazioni di alcuni ...

15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About

Read "15 Italian Jazz Musicians You Need To Know About" reviewed by Enrico Bettinello

It is not unusual for colleagues and promoters from across Europe and the United States to ask me: “Which Italian jazz musicians should I check out?"

For decades, Italy has enjoyed an increasingly prominent place in the vast landscape of European Jazz. The names of some of its most famous players, like trumpeters Enrico ...

Enrico Pieranunzi: New Spring - Live At The Village Vanguard

Read "New Spring - Live At The Village Vanguard" reviewed by Luigi Sforza

Il fascino, discreto o no che sia, rappresenta una qualità che si svela non appena ci si accosta ad una persona o un progetto artistico che -per eleganza, portamento, affabilità, gentilezza, intensità, bellezza, stile, amabilità e altri nobili appellativi -, cattura la nostra completa attenzione. Questo magnetismo può essere così forte che, anche se a volte ...

Dejan Terzic: Prometheus

Read "Prometheus" reviewed by Vincenzo Roggero

Quella allestita da Dejan Terzic -batterista tedesco di origine bosniache -per dar vita alle sue dieci composizioni, è una formazione di tutto rispetto. Accanto al virtuoso pianista serbo Bojan Zulfikarpasic, troviamo il prolifico (è presente in oltre un centinaio di registrazioni, molte con nomi eccellenti) contrabbassista neozelandese Matt Penman e Chris Speed, sassofonista, clarinettista e compositore ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Claudio Filippini: Overflying

Read "Overflying" reviewed by Daniele Vogrig

A seguito dei lavori realizzati con il trio scandinavo, al fianco di Palle Danielsson e Olavi Louhivuori (Facing North del 2013 e Breathing in Unison del 2014), e l'ultimo album registrato, in ordine di tempo, con Luca Bulgarelli e Marcello Di Leonardo per il suo trio italiano (Squaring the Circle del 2015), Claudio Filippini matura la ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Rosa Brunello Y Los Fermentos: Upright Tales

Read "Upright Tales" reviewed by Giuseppe Segala

La tradizione del contrabbassista-leader è una consuetudine che nel jazz ha dato frutti sapidi. Da Charles Mingus a Charlie Haden e Dave Holland, fino ai più recenti Chris Lightcap, Ben Allison e Michael Formanek, ma senza dimenticare la grande forza creativa di William Parker, il contrabbassista-leader ha sempre dato un'impronta forte all'impostazione di gruppi originali. Forse ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Alessandro Lanzoni: Diversions

Read "Diversions" reviewed by Neri Pollastri

Arriva finalmente alla prova in solitudine il giovane e talentuoso pianista fiorentino Alessandro Lanzoni, forte delle belle prove discografiche sia con gruppi a proprio nome, sia come sideman di prestigiosi musicisti, da Roberto Gatto a Nico Gori.

In realtà il piano solo era già da tempo nei programmi concertistici di Lanzoni: egli stesso ce ...


Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.