All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Herb Robertson

Content by tag "Herb Robertson"

ARTICLE: MULTIPLE REVIEWS

L'eclettismo di Satoko Fujii

Read "L'eclettismo di Satoko Fujii" reviewed by Neri Pollastri

Mentre è uscito Solo, primo dei ben dodici album che Satoko Fujii ha annunciato per il 2018, anno in cui compirà sessant'anni, ci occupiamo qui di tre dei numerosi ed eccellenti lavori da lei pubblicati nel 2017, che ne illustrano particolarmente la poliedricità: nel primo infatti Satoko non è al pianoforte, bensì alla fisarmonica; nel secondo ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Tiziano Tononi & Daniele Cavallanti Nexus: Experience Nexus!

Read "Experience Nexus!" reviewed by Giuseppe Segala

Nexus, la connessione musicale intrapresa da Tiziano Tononi e Daniele Cavallanti trentasette anni fa, prosegue con tenacia e si rinnova attraverso il reclutamento di nuove forze eccellenti. All'epoca del primo disco, Open Mouth Blues, i due musicisti milanesi avevano riunito attorno a sé i talenti del compianto trombonista Luca Bonvini, del trombettista Pino Minafra, del contrabbassista ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Satoko Fujii Orchestra New York: Fukushima

Read "Fukushima" reviewed by Karl Ackermann

Satoko Fujii's Orchestra New York has been together since their 1997 debut South Wind (Leo Lab/Libra). A “super group" by any standards, it has remained largely intact over the course of twenty years, bringing the ensemble to its latest release, Fukushima, a memorial suite. The Fukushima nuclear accident was caused by a major earthquake and a ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

AA.VV.: Povezave / Connessioni

Read "Povezave / Connessioni" reviewed by Neri Pollastri

Povezave / Connessioni

AA.VV.

* * * ½

Klopotec

Saxofour: Jast a Closer Walk With Thee; Sheila Jordan & Cameron Brown: Confirmation; Karlheinz “Carlitos" Miklin & Quinteto Argentina: Palomar; The Fonda/Stevens Group: A Summer's Morning; Dennis Gonzalez & Joao Paulo: Theme from Pradis; Disorder at the Border: Faithful; ...

ARTICLE: MULTIPLE REVIEWS

Michael Moore: Live in Chicago / Felix Quartet

Read "Michael Moore: Live in Chicago / Felix Quartet" reviewed by Giuseppe Segala

Si aggiungono due nuovi lavori al sostanzioso catalogo Ramboy, l'etichetta autogestita dal sassofonista e clarinettista Michael Moore, fondata nel 1991, che documenta l'attività ampia e multiforme del musicista. La conoscenza di Moore è forse maggiormente legata alla sua presenza nel Clusone Trio, formazione nata nel 1988 con Ernst Reijseger al violoncello e Han Bennink alla batteria ...

ARTICLE: MULTIPLE REVIEWS

Poker di Michael Jefry Stevens

Read "Poker di Michael Jefry Stevens" reviewed by Giuseppe Segala

Il pianista, compositore, teorico e didatta Michael Jefry Stevens ha impresso il proprio significativo contributo al jazz contemporaneo attraverso un lavoro che dura da circa quarant'anni, associato a un ampio ventaglio di musicisti e a formazioni di grande interesse, tra cui Mosaic Sextet e Liquid Time con Dave Douglas, The Fonda/Stevens Group con Joe Fonda, Conference ...

Mark Solborg / Herb Robertson: Tuesday Prayers

Read "Tuesday Prayers" reviewed by Jakob Baekgaard

Nothing will come out of nothing, but maybe, if two musical friends meet in a sacred place, notes will start to sing.

In the beginning, everything is just a sketch, a preparation for actual composition. The ancient flute whispers and a steel string guitar maps the railroads of faraway places.

...

Dave Ballou: Solo Trumpet

Read "Solo Trumpet" reviewed by Giuseppe Segala

Dave Ballou si inserisce in modo del tutto personale in quel filone di trombettisti che indaga il proprio strumento in senso lato, ne trae sonorità inedite attraverso lo studio di articolazioni e procedure peculiari, ne cerca un ampliamento del vocabolario e delle espressività. Un filone che, in senso cronologico, ha origine con Bill Dixon, passa per ...

ARTICLE: PROFILES

Barry Guy: Back to the Drawing-Board (Part 3)

Read "Barry Guy: Back to the Drawing-Board (Part 3)" reviewed by Duncan Heining

Part 1 | Part 2 | Part 3

One of the things which may strike the listener on hearing the London Jazz Composers' Orchestra for the first time is just how much volume Guy is able to draw from just seventeen to twenty players. Some other big bands sound almost insipid in comparison. There ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Irek Wojtczak & The Fonda-Stevens Group: Folk Five

Read "Folk Five" reviewed by Angelo Leonardi

Il connubio con la tradizione folklorica è stata una delle costanti del jazz in Polonia. Dal loro enorme patrimonio di canti e danze popolari hanno tratto ispirazione -direttamente o indirettamente-importanti jazzmen di quel Paese: si va dall'opera pionieristica di Jan Ptaszyn Wróblewski e di Zygmunt Wichary a quella di Zbigniew Namyslowski, Michal Urbaniak, Andrzej Trzaskowski e ...