All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

Interviews

INTERVIEWS

Nico Gori e La Rinascita Dell'Orchestra da Ballo

Read "Nico Gori e La Rinascita Dell'Orchestra da Ballo" reviewed by Neri Pollastri

Sono passati sette anni dalla nostra ultima conversazione con Nico Gori, clarinettista e sassofonista tra i più brillanti del nostro jazz, compositore e bandleader molto attivo. Torniamo a parlare con lui per approfondire i suoi ultimi progetti: il disco doppio realizzato con il suo quartetto e i due del Nico Gori Swing 10tet, vera e propria big band e orchestra da ballo, una rarità nel panorama non solo nazionale. All About Jazz Italia: È uscito da poco più ...

INTERVIEWS

Franco D'Andrea: La sostenibile leggerezza del suonare

Read "Franco D'Andrea: La sostenibile leggerezza del suonare" reviewed by Mario Calvitti

L'occasione è troppo bella per lasciarsela sfuggire: il Maestro Franco D'Andrea è a Roma (siamo nella seconda metà di Settembre) per registrare il suo nuovo disco presso gli studi del Parco della Musica, e siamo stati invitati ad assistere alla sessione. Sono previste due giornate, e il nostro appuntamento è fissato per il primo giorno, nelle prime ore del pomeriggio. Al nostro arrivo però scopriamo che la mattinata in studio è andata così bene che la sessione è terminata e ...

INTERVIEWS

Borotti e Li Calzi, direttori di Torino Jazz Festival

Read "Borotti e Li Calzi, direttori di Torino Jazz Festival" reviewed by Libero Farnè

Il festival jazz di un grande centro come Torino sta cercando di configurare una propria identità, per diventare un evento che coinvolga concretamente il territorio e le associazioni culturali ivi operanti, così da formare un pubblico trasversale ma curioso e fedele, proponendo produzioni originali, incroci culturali e nomi stimolanti. A partire dall'edizione 2018 la direzione artistica del Torino Jazz Festival è stata affidata congiuntamente a due musicisti torinesi di diversa formazione: Diego Borotti e Giorgio Li Calzi. Anche per quest'anno ...

INTERVIEWS

Ada Montellanico: il jazz militante

Read "Ada Montellanico: il jazz militante" reviewed by Daniele Vogrig

Jazz. Ma non solo jazz. Dentro e fuori la sua musica pulsa un impegno che negli ultimi anni ha rivoluzionato il modo di intendere e, soprattutto, il modo di vivere collettivamente la comunità jazzistica italiana. Perché intorno ad essa possa fiorire una nuova cultura, nel senso più lato e profondo del termine. Abbiamo incontrato Ada Montellanico per un'interessante chiacchierata intorno alle sue collaborazioni, ai suoi più recenti progetti e, naturalmente, intorno alla realtà Associazione Italiana Musicisti di ...

INTERVIEWS

Fazzini e Fedrigo: nuove idee per fare musica oggi

Read "Fazzini e Fedrigo: nuove idee per fare musica oggi" reviewed by Neri Pollastri

Nicola Fazzini e Alessandro Fedrigo sono i direttori artistici di nusica.org, originale progetto che da qualche anno sperimenta un altro modo di sostenere, produrre e promuovere attività artistiche--qualcosa di molto diverso dalla tradizionale “etichetta discografica"--che pian piano ha iniziato anche a organizzare eventi e festival. Ma i due musicisti sono anche l'anima di XYQuartet, una formazione dalla cifra assai personale, che si è conquistata un proprio posto tra la musica di ricerca italiana, oltre ad avere in piedi alcuni altri ...

INTERVIEWS

William Tatge, un italiano (di radici americane) a New York

Read "William Tatge, un italiano (di radici americane) a New York" reviewed by Neri Pollastri

Nato in Umbria da genitori statunitensi, cresciuto in Italia dove si è diplomato al conservatorio e ha studiato jazz con vari maestri del nostro paese, oltre un decennio fa il pianista e compositore William Tatge ha poi deciso di trasferirsi a New York, dove ha da poco pubblicato un disco in trio, General Cargo, pubblicato dalla Brooklyn Jazz Underground Records. All About Jazz Italia: Tu sei nato in Italia da genitori statunitensi, ti sei formato in Italia, ma ...

INTERVIEWS

Giorgio Pacorig, ovvero l'arte della collaborazione

Read "Giorgio Pacorig, ovvero l'arte della collaborazione" reviewed by Neri Pollastri

Nato a Staranzano, in provincia di Gorizia, pianista e specialista del Fender Rhodes, improvvisatore, compositore, eclettico frequentatore di forme musicali diverse, a quarantotto anni Giorgio Pacorig si trova nel pieno della maturità artistica, come dimostra il fatto che il suo nome figura in alcuni dei migliori dischi del 2018, tra i quali Pipe Dream, dell'omonimo quintetto, Floating Lines, in trio con Giovanni Maier e Michele Rabbia, Ethnoschock del Massimo De Mattia Suonomadre e Desidero Vedere, Sento, in quartetto ancora con ...

INTERVIEWS

Maria Borghi: Passione e Insistenza!

Read "Maria Borghi: Passione e Insistenza!" reviewed by Vincenzo Roggero

La nascita di una nuova etichetta è sempre un evento da salutare con enorme entusiasmo e interesse, in particolar modo se dedicata, come testimoniano le prime uscite (Pipeline degli Us e St()ma di Cristiano Calcagnile), alla musica più avventurosa e creativa. La scelta, poi, di pubblicare in vinile preziosi cofanetti, ricchi di foto, immagini video e interventi scritti, va nella direzione di un'attenzione all'oggetto disco e ad un ascolto consapevole decisamente controcorrente in tempi di schizofrenica fruizione liquida. Abbiamo chiesto ...

INTERVIEWS

Stefano Amerio: 20 anni di Artesuono

Read "Stefano Amerio: 20 anni di Artesuono" reviewed by Neri Pollastri

Sono passati ormai diversi anni da quando abbiamo intervistato Stefano Amerio, tecnico del suono e patron di Artesuono, lo studio di registrazione più noto e affermato d'Italia e anche d'Europa, almeno per l'ambito jazzistico. Ma Artesuono è anche un'etichetta discografica con un catalogo ampio e interessante, ancorché popolato di prodotti prevalentemente di area friulana. Un etichetta che quest'anno celebra il suo ventennale. Abbiamo colto l'occasione per recarci da Amerio e fare con lui una chiacchierata sullo stato dell'arte tanto dell'etichetta, ...

INTERVIEWS

Gianni Lenoci, madrelingua jazz

Read "Gianni Lenoci, madrelingua jazz" reviewed by Neri Pollastri

Pianista, compositore, improvvisatore, Gianni Lenoci è un musicista che unisce rigore e libertà, creatività e rispetto rigoroso della forma. A cinquantacinque anni può vantare una impressionante discografia dalla quale si evidenza la varietà dei mondi musicali con i quali si è misurato. Chi ha avuto modo di ascoltare almeno parte dei lavori nei quali è coinvolto ha potuto apprezzare il modo un cui Lenoci sa offrire in ogni contesto il proprio personale contributo, originale e al tempo stesso sempre opportuno. ...

INTERVIEWS

Anais Drago - Un violino per Zappa (e oltre)

Read "Anais Drago - Un violino per Zappa (e oltre)" reviewed by Mario Calvitti

Tra i tanti materiali musicali che ci passano quotidianamente tra le mani, ogni tanto ce n'è qualcuno che ci colpisce particolarmente, per un motivo o per l'altro. Questa volta è toccato al CD che rappresenta l'esordio discografico di Anais Drago, sia per l'eclettico curriculum della giovane violinista di Biella che per il fatto di essere un album dichiaratemente ispirato a Frank Zappa. Qui è possibile leggere la nostra recensione del CD che ha stimolato il nostro interesse. ...

INTERVIEWS

Guido Harari, dietro al mirino come un jazzista

Read "Guido Harari, dietro al mirino come un jazzista" reviewed by Luca Muchetti

"Potresti dire che sono un fotografo jazz, alla faccia di chi mi definisce da sempre un fotografo rock!." Guido Harari scherza volentieri sulla sua nomea di “fotografo musicale," autore di alcuni degli scatti entrati nell'immaginario collettivo e che ritraggono artisti come David Bowie, Tom Waits, Lou Reed, Patti Smith, Leonard Cohen, Fabrizio De André (alcuni dei suoi ritratti più celebrati sono riprodotti nella galleria abbinata a questa intervista: Guido Harari: A Primer, ma la lista è praticamente infinita).


40 Years Of The Festival International De Jazz De Montréal

The Montreal Jazz Festival celebrates its 40th edition this year with some outstanding presentations scheduled at various venues around the city. Running from June 27 to July 6, this year's festival includes both indoor and outdoor events, free and ticketed events, with a program that includes Melody Gardot, Norah Jones, Brad Mehldau, Kendrick Scott, Richard Galliano, Stacy Kent, Joshua Redman, John Pizzarelli, Keyon Harrold, Gilad Hekselman, Roberto Fonseca, Donny McCaslin and more.

Buy Album