All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

General Articles

GENERAL ARTICLES

Le Nuove Avventure di Phillip Johnston

Read "Le Nuove Avventure di Phillip Johnston" reviewed by Vic Albani

Il sessantaquattrenne signor Phillip Johnston è un avanguardista autentico da tempi non sospetti. Famoso ai più per essere stato uno dei fondatori di quella straordinaria fucina creativa che risponde al nome di Microscopic Septet dove passano o sono passati Joel Forrester, ma anche di John Zorn, Don Davis, Richard Dworkin, David Hofstra, Dave Sewelson, George Bishop, Paul Shapiro, Bobby De Meo. Altri lo ricorderanno come innovativo “scorer" di splendide colonne sonore dedicate a film muti degli inizi del Novecento nonché ...

GENERAL ARTICLES

“Harlem 1958” - Celebrazione di un evento irripetibile

Read "“Harlem 1958” - Celebrazione di un evento irripetibile" reviewed by Gaetano Fiore

Una foto, semplicemente una “foto," non uno scatto veloce, affrettato o rassicurante come per il “digitale," bensì qualcosa di tangibile, quasi materico, che fa pensare a quanta fatica e desiderio siano stati spesi per generare un'immagine tanto bella e significativa. Sì, un'immagine poi diventata manifesto emblematico nonché straordinaria celebrazione di un evento irripetibile. Appassionati, conoscitori, esperti di jazz hanno saputo interiorizzarla, metabolizzarla da quel fatidico giorno di una lontana e calda estate. Era il 12 agosto del 1958.

GENERAL ARTICLES

Aka Moon - Una Doverosa Retrospettiva

Read "Aka Moon - Una Doverosa Retrospettiva" reviewed by Mario Calvitti

Constellations Box 1992>2015 (OutThere Music) raccoglie i frutti dei primi 25 anni di attività del trio belga Aka Moon. La cosa che sorprende di più all'ascolto di questo voluminoso cofanetto è che il gruppo non abbia ancora ricevuto il riconoscimento internazionale che merita assolutamente. Nonostante la corposa discografia di altissimo livello finora realizzata, raccolta in questo cofanetto in modo pressoché integrale (manca all'appello solo un CD, Live at Kaai, registrato dal vivo e distribuito in occasione dei loro concerti), il ...

GENERAL ARTICLES

Tutto Monk: l'omaggio di Miles Okazaki

Read "Tutto Monk: l'omaggio di Miles Okazaki" reviewed by Giuseppe Segala

Monk con la chitarra? Perché no. Si era posto la stessa sferica domanda Elliott Sharp pochi anni fa, registrando in solo con l'acustica l'album Sharp? Monk? Sharp! Monk! per l'etichetta Clean Feed. Si trattava di una scelta di cinque brani, elaborati con il criterio della lunga divagazione e riflessione geniale. Inoltre, il discorso era stato affrontato con altre strumentazioni aggiunte alla sei corde: ci aveva pensato tra gli altri il grande Paul Motian, prima affidando il compito a Bill Frisell ...

GENERAL ARTICLES

John Zorn Special Edition a Jazz em Agosto, Lisbona

Read "John Zorn Special Edition a Jazz em Agosto, Lisbona" reviewed by Stefano Merighi

John Zorn Special Edition [Prima parte] Jazz em Agosto 2018 Lisbona, Portogallo 10-15.07.2018 Da oltre un decennio John Zorn offre la sua musica dal vivo solamente acquistando un pacchetto composito di esibizioni. Vengono convocati diversi solisti, si compongono repertori e organici, si stabiliscono alcune giornate di documentazione sonora. Per affrontare queste imprese organizzative ci vogliono risorse, efficiente lavoro umano, luoghi accoglienti e acusticamente all'altezza. Tutto questo offre in abbondanza “Jazz Em ...

GENERAL ARTICLES

Nuove Orchestre Alla Ribalta

Read "Nuove Orchestre Alla Ribalta" reviewed by Angelo Leonardi

Da anni non si vedevano all'opera tanti nuovi ensemble, sia negli Stati Uniti che in Europa. Le cinque formazioni che presentiamo spaziano da quella giovanile come l'italiana New Talents Jazz Orchestra guidata da Mario Corvini (Extempora) alla big band di John Beasley ricca di stelle (Monk'estra -Vol. 1); dai progetti norvegesi del pianista Rune Klakegg (Fjon) o della sperimentale Berlin Soundpainting Orchestra (Holothuria) alla Hip-Bone Big Band di Michael Davis, smagliante vetrina di trombonisti. Il tutto spazia tra ...

GENERAL ARTICLES

Ricordiamo Michael Brecker

Read "Ricordiamo Michael Brecker" reviewed by Angelo Leonardi

Sono trascorsi più di dieci anni dalla morte di Michael Brecker, avvenuta il 13 gennaio 2007, il giorno dopo quella di Alice Coltrane. Brecker è stato il massimo e più influente sax tenore post-coltraniano ed è quanto mai doveroso ricordarne la vita e il percorso artistico. Il 25 gennaio di quest'anno la comunità jazzistica di New York, decine di oncologi e persino l'ex presidente Clinton e consorte, hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione tenutasi nella Appel Room del ...

GENERAL ARTICLES

L'ultimo hipster. La vita e la musica di Mark Murphy

Read "L'ultimo hipster. La vita e la musica di Mark Murphy" reviewed by Angelo Leonardi

Non trovate accenni a Mark Murphy nelle più recenti storie del jazz, neanche il nome. Una lacuna che appare inspiegabile (a differenza di Frank Sinatra, Mel Tormè e Tony Bennett) che si giustifica solo col ritardo a collocare il cantante di Syracuse in una prospettiva storica. Eppure già prima della sua scomparsa -il 22 ottobre 2015 all'età di 83 anni--autorevoli critici e musicisti hanno considerato Murphy tra i massimi jazz vocalist moderni, il più importante tra i ...

GENERAL ARTICLES

Krystle Warren

Read "Krystle Warren" reviewed by Vincenzo Roggero

01. Dirty Projectors -Dirty Projectors -(Domino -2017). Da quando è uscito ascolto questo disco praticamente tutti i giorni. È bizzarro, audace, toccante e ricco di groove. 02. Anderson. Paak -Malibu -(Steel Wool -2016). Ogni cosa di questo disco è una delizia. Dalla voce, alla produzione, alla scrittura... Non ho mai amato le produzioni hip hop immediatamente. We've Got It from Here dei A Tribe Called Quest e Malibu sono l'eccezione. 03. Junior ...

GENERAL ARTICLES

"Sicily Jass" e il primo secolo del jazz discografico

Read ""Sicily Jass" e il primo secolo del jazz discografico" reviewed by Mario Calvitti

Nel 2017 ricorre un importante anniversario per il jazz. Risale infatti a cento anni fa, esattamente al 26 Febbraio 1917, l'incisione di quello che è generalmente considerato il primo disco di jazz della storia, un 78 giri contenente due brani, uno per facciata: “Livery Stable Blues" e “One Step," registrati dalla Original Dixieland Jass Band (il vocabolo jazz usato per descrivere quel genere musicale nato da poco, figlio di blues e ragtime, non aveva ancora trovato la sua grafia definitiva). ...

GENERAL ARTICLES

Nick Millevoi

Read "Nick Millevoi" reviewed by Vincenzo Roggero

01. Jeff Parker -New Breed (International Anthem -2016). Sto ascoltando questo disco ogni giorno da una settimana. È una splendida combinazione di loops, ritmi e suoni dal vivo. Grandi brani e l'intero album possiede uno straordinario groove, è divertente e ha un suono unico. 02. Grant Green -Goin' West (Blue Note -1969). Mi piace il country-jazz e in questo album Grant Green suona brani western con Herbie Hancock, Reggie Workman, and Billy Higgins! L'ho acquistato ...

GENERAL ARTICLES

Things We Like: Thelonious Monk

Read "Things We Like: Thelonious Monk" reviewed by Libero Farnè

All'interno delle stagioni di Angelica a Bologna, è giunto alla decima edizione il ciclo di filmati “Voci dall'al di là." Curato da Walter Rovere, fin dall'origine ha avuto come logo l'emblematica immagine dell'incontro fra i sorridenti John Cage e Sun Ra. Nell'anno in cui si celebra il centenario della nascita di Thelonious Monk non poteva mancare un documentario su di lui: “American Composer" di Matthew Seig, edito nel 1991 ma, come sostengono gli organizzatori, presentato solo ora in prima italiana. ...


40 Years Of The Festival International De Jazz De Montréal

The Montreal Jazz Festival celebrates its 40th edition this year with some outstanding presentations scheduled at various venues around the city. Running from June 27 to July 6, this year's festival includes both indoor and outdoor events, free and ticketed events, with a program that includes Melody Gardot, Norah Jones, Brad Mehldau, Kendrick Scott, Richard Galliano, Stacy Kent, Joshua Redman, John Pizzarelli, Keyon Harrold, Gilad Hekselman, Roberto Fonseca, Donny McCaslin and more.

Buy Album