All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

Take Five With...

Musician? Submit your Take Five answers here.

TAKE FIVE WITH...

Tito Mangialajo Rantzer e il Questionario di Proust

Read "Tito Mangialajo Rantzer e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica. Tito Mangialajo Rantzer: Che sia sincera e con lo sguardo verso l'ignoto e il rischio. Ma anche che sia in qualche modo legata alla tradizione, al suono di quella musica che chiamiamo jazz, della quale sono terribilmente innamorato. AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. T.M.R. : Principalmente che siano delle belle persone, degli amici con i quali sia bello condividere ...

TAKE FIVE WITH...

Airelle Besson e il Questionario di Proust

Read "Airelle Besson e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz: Il tratto principale della mia musica. Airelle Besson: La melodia. AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. A.B. : L'impegno, l'ascolto, l'entusiasmo. AAJ: Come musicista, il mio principale difetto. A.B.: L'interpretazione costante nella vita di tutti i giorni. AAJ: La mia più grande paura quando suono. A.B.: Nessuna vera paura. AAJ: Sogno di ...

TAKE FIVE WITH...

Andreas Loven e il Questionario di Proust

Read "Andreas Loven e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz: Il tratto principale della mia musica. Andreas Loven: Come compositore, aspiro a creare delle melodie forti. E penso che la musica sia una chiara estensione della mia vita e dei due paesi in cui ho vissuto (Sud Africa e Norvegia). “Il calore e i ritmi polverosi dell'Africa, filtrati attraverso il freddo e la riflessione Scandinava", come ha ben detto il critico britannico Peter Bacon AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano ...

TAKE FIVE WITH...

Alberto Pinton e il Questionario di Proust

Read "Alberto Pinton e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica. Alberto Pinton: Intenzione e ambizione di creare musica mia, che rifletta la mia esperienza personale, quello che jazz, composizione e improvvisazione significano per me. AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. A.P.: Totale libertà espressiva, modestia artistica, volontà di collaborazione per creare insieme musica immediata, immersa nel momento. AAJI: Come musicista, il momento in cui sono stato più ...

TAKE FIVE WITH...

Guillaume Grenard e il Questionario di Proust

Read "Guillaume Grenard e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica. Guillaume Grenard: Codificata. AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. G.G.: Che in un attimo sappiano dimenticarsi, scomparire dietro la musica. Questi tipi si trovano più facilmente nei collettivi di musicisti, piuttosto che tra i lupi solitari. È per questo motivo che suono prevalentemente in due collettivi, l'Arfi e l'Arbre Canapas. AAJI: Come musicista, il momento ...

TAKE FIVE WITH...

Camila Meza e il Questionario di Proust

Read "Camila Meza e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica. Camila Meza: Emotivamente piena di colori, diversificata e in perenne sviluppo. AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. C.M. : Che siano al servizio della musica, con mente cuore e orecchie aperte, e pronti ad offrirsi all'istante. AAJI: Come musicista, il momento in cui sono stata più felice. C.M.: Quando riesco a connettermi e creare ...

TAKE FIVE WITH...

Stéphane Payen e il Questionario di Proust

Read "Stéphane Payen e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz: Il tratto principale della mia musica. Stéphane Payen: Esiste solo come pretesto per suonare con gli altri. AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. S.P.: Una grande capacità di ascolto e condivisione. AAJ: Come musicista, il momento in cui sono stato più felice. S.P.: Ogni giorno sono felice di essere musicista. AAJ: Come musicista, il mio principale difetto. ...

TAKE FIVE WITH...

Meinrad Kneer e il Questionario di Proust

Read "Meinrad Kneer e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz: Il tratto principale della mia musica. Meinrad Kneer: La mia musica è un mix di diverse influenze, provenienti da diversi stili musicali AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. M.K. : Autenticità, pazienza, che abbiano buone orecchie e sappiano quando piazzare le loro affermazioni musicali. Buona capacità di raccontare storie. AAJ: Come musicista, il momento in cui sono stato più felice. ...

TAKE FIVE WITH...

Roberto Cecchetto e il Questionario di Proust

Read "Roberto Cecchetto e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica. Roberto Cecchetto: È quello di lasciarsi semplicemente ascoltare. Non amo definire la mia musica da un punto di vista stilistico ma se dovessi farlo la metterei sicuramente in una galassia jazz. AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. R.C. : L'intensità dell'ascolto. Essere musicisti è prima di tutto essere ascoltatori, saper ascoltare gli altri è una qualità indispensabile per fare musica insieme.  ...

TAKE FIVE WITH...

Nicola Fazzini e il Questionario di Proust

Read "Nicola Fazzini e il Questionario di Proust" reviewed by

All About Jazz: Il tratto principale della mia musica. Nicola Fazzini: Ricercare ed essere originale, almeno così spero. AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me. N.F.: Un insieme di creatività e rigore. Saper ricercare ed essere liberi con profondità, passione e studio. AAJ: Come musicista, il momento in cui sono stato più felice. N.F.: Il momento più bello è quello della scoperta di nuovi suoni: la prima volta che ...