All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

CD/LP/Track Review

CD/LP/TRACK REVIEW

Ryan Keberle & Catharsis: Find the Common, Shine a Light

Read "Find the Common, Shine a Light" reviewed by

Pur confermando l'avvincente impronta stilistica evidenziata nei tre album precedenti, il pianoless quintet di Ryan Keberle presenta un lavoro leggermente disorganico e musicalmente più superficiale dei precedenti, forse perchè distolto da un intento politico (contestare l'elezione presidenziale statunitense del 2016). Il percorso musicale raccoglie due famosi temi della contestazione giovanile degli anni sessanta («The Times They Are A-Changin'» di Bob Dylan e «The Fool on the Hill» dei Beatles), il poetico song dell'uruguaiano Jorge Drexler --«Al Otro Lado Del Rio» ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Uri Gurvich: Kinship

Read "Kinship" reviewed by

Nel cursus discografico di Uri Gurvich c'è qualcosa di prezioso come un progetto non estemporaneo, ma protratto sul lungo periodo. È questa ricerca di coerenza che ha portato il sassofonista israeliano ha registrare i suoi dischi insieme a un quartetto rimasto immutato negli anni: questo Kinship, uscito per Jazz Family, fa seguito ai due precedenti lavori pubblicati da Tzadik, l'etichetta di John Zorn (con cui Gurvich ha collaborato), ovvero BabEl e l'album d'esordio The Storyteller. Accanto al leader, che si ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Roberto Pianca: Sub Rosa

Read "Sub Rosa" reviewed by

Bella formazione, quella messa assieme dal chitarrista Roberto Pianca per il primo album interamente a suo nome, in programma sei composizioni originali di jazz moderno dalle molteplici influenze. Accanto a lui troviamo infatti Dan Kinzelman e Stefano Senni, con i quali il leader aveva lavorato a più riprese in passato, lo statunitense Glen Zaleski, pianista emergente della scena newyorchese, e il batterista portoghese Luis Candeias, formatosi in Olanda come Pianca dopo esperienze nel rock. Il lavoro è caratterizzato ...

CD/LP/TRACK REVIEW

John Surman: Invisible Threads

Read "Invisible Threads" reviewed by

Dopo oltre 50 anni di attività professionale, il sassofonista britannico John Surman è ancora in grado di sorprenderci. Lo fa con il suo nuovo lavoro, pubblicato sempre dalla ECM, a 6 anni di distanza dal precedente Saltash Bells. Questo Invisible Threads è nato quasi per caso, da un incontro fortuito del sassofonista con la musica brasiliana e il pianista Nelson Ayres (membro del Grupo Pau Brasil), con il quale Surman ha trovato un'intesa musicale immediata e profonda. Il progetto era ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Kairos Sextet: Transition

Read "Transition" reviewed by

Maturato sotto l'ala protettiva di Dafnis Prieto alla Frost School of Music, quest'ensemble di suoi ex allievi emerge come gruppo autonomo mantenendo un legame stilistico col maestro nel fantasioso dinamismo ritmico che caratterizza tutti i brani. Prieto contribuisce al lavoro discografico come produttore esecutivo e con una sua composizione («Triangles and Circles»). Il debutto è indubbiamente significativo e spesso appassionante, sia nella dimensione collettiva che nel ruolo dei singoli: il sestetto opera con maturità nel solco di un post-bop avanzato, ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Zero Point: Thoughts Become Matter

Read "Thoughts Become Matter" reviewed by

Thoughts Become Matter è un album di debutto che presenta più di un motivo d'interesse. Innanzitutto la qualità della registrazione che permette di cogliere al meglio la specificità di ogni strumento. Non per un appagamento di ordine tecnico da cultore HiFi ma perché proprio sulle qualità dinamiche e timbriche risiede gran parte del fascino di questo album. Poi, naturalmente la caratura dei musicisti, tre protagonisti dell'attuale scena di Brooklyn cui si aggiunge il veterano Daniel Carter, ossia il quartetto Zero ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Tal Cohen: Gentle Giants

Read "Gentle Giants" reviewed by

Dopo l'esordio nel 2011 con Yellow Sticker, il pianista Tal Cohen torna in studio alla guida di una propria formazione e pubblica questo Gentle Giants, lavoro di respiro piuttosto ampio (oltre un'ora di musica per dieci tracce). In quintetto con Cohen ci sono il tenorista Jamie Oehlers, l'altista Greg Osby, il bassista Robert Hurst e il batterista Nate Winn. Attraverso le composizioni del leader, il gruppo affronta con grande padronanza di linguaggio i generi canonizzati negli anni '50 e '60 ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Alessandro Galati: Wheeler Variations

Read "Wheeler Variations" reviewed by

Il trombettista e compositore canadese Kenny Wheeler, scomparso nel 2014, è stato uno dei musicisti più importanti del jazz europeo --ha infatti vissuto in Inghilterra fin dal 1952, operando principalmente nel vecchio continente --e ha avuto una grande influenza sullo sviluppo di questa musica anche nel nostro paese. Tra i musicisti italiani che hanno collaborato con lui, avvalendosi della sua statura artistica per la loro crescita, Alessandro Galati ha deciso di ricordarne la figura realizzando un lavoro originale a lui ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Wadada Leo Smith: Solo: Reflections and Meditations on Monk

Read "Solo: Reflections and Meditations on Monk" reviewed by

Omaggiare la figura e la musica di Thelonious Monk è sempre una sfida ardua da superare per qualsiasi musicista. Se poi la si affronta in solitaria e nemmeno al pianoforte bensì alla tromba, ardua lo diventa ancora di più. Ma è lo stesso Wadada Leo Smith che ci rassicura. “La maggior parte delle persone -afferma nelle ricche note di copertina --non si rende conto che sono vicino a Monk più di qualsiasi altro artista. Ci accomunano, tra le altre cose, ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Wadada Leo Smith: Najwa

Read "Najwa" reviewed by

Il trombettista Wadada Leo Smith chiama a raccolta i suoi fedelissimi per una nuova scorribanda nei territori dell'emozione, con la sua tromba spiritata che guida il cammino con saggezza e ferma determinazione, tracciando le linee guida attraverso le quali poi tutti i musicisti saranno chiamati a dare il proprio ampio contributo nella tessitura narrativa dei cinque brani originali che compongono questo ottimo Najwa. Composizioni tutte firmate dal settantaseienne trombettista di Leland, Mississippi. Ritroviamo con piacere al fianco di Wadada i ...