All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Stephen Haynes: Parrhesia

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Stephen Haynes: Parrhesia
Trombettista, improvvisatore, compositore, docente, avvocato. Allievo prima, a lungo collaboratore poi, di Bill Dixon. Si chiama Stephen Haynes, dalle nostre parti è pressoché sconosciuto, ma è uno di quei straordinari personaggi che vivono lontano dai riflettori e rivestono un ruolo fondamentale nel mantenere vivo, rinnovare, sviluppare l'arte musicale e relativi legami con territorio e tessuto sociale. Capelli radi e folta barba bianca con Parrhesia Stephen Haynes licenzia il primo album da leader.

Siamo naturalmente nei territori del free, non quello urlato, viscerale, spesso politicamente coinvolto, abrasivo, incendiario di Ayler, del Coltrane di Ascension, di Shepp, o di Taylor ma piuttosto quello apparentemente distaccato, quasi gentile e riflessivo, a volte un po' snob e intellettualistico della scena di Chicago, e dell'AACM in particolare. Per dar forma alle sue visioni musicali Haynes si circonda di un raffinato improvvisatore come Joe Morris ed uno storico e versatile batterista come Warren Smith.

Il primo accreditato alla chitarra elettrica, ma giureremmo di sentirlo in qualche frangente anche al contrabbasso, mette in mostra la solita maestria nel riempire gli spazi con poche note e nel creare diversivi rispetto al normale corso del flusso sonoro. L'anziano percussionista lascia in cantina metodi e armamentari del buon batterista, sigilla ritmo e swing in senso tradizionale in polverosi bauli per dar libero sfogo alla propria fantasia timbrica concentrandosi quasi esclusivamente sui tamburi. E quando si esibisce alla marimba proietta la musica in una dimensione a metà strada tra richiami ancestrali e trame spiritate.

Il leader dal canto suo rende in qualche modo omaggio al suo mentore Bill Dixon esibendo un suono lirico ma denudato da ogni orpello o abbellimento superfluo, e rendendo funzionali al momento improvvisativo gli spazi aperti, gli ampi intervalli, con le note della sua tromba che si adagiano come gocce di rugiada sulle macchie di colore create dai suoi compagni di viaggio.

Intrigante.

Personnel

Stephen Haynes: cornet.

Album information

Title: Parrhesia | Year Released: 2010 | Record Label: Sona Gaia Productions

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read West Meets East
West Meets East
Adam Shulman Septet
Read Fela's First
Fela's First
Fela Ransome Kuti & His Highlife Rakers
Read The Rise Up
The Rise Up
Mehmet Ali Sanlikol
Read New York Moment
New York Moment
JC Hopkins Biggish Band

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.