All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Christian Howes: Out of the Blue

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Christian Howes: Out of the Blue
Il violinista Christian Howes è uno degli interpreti emergenti dello strumento tradizionalmente associato alla musica classica di stampo europeo e portato in ambito jazz e blues da grandi interpreti come Joe Venuti, Stuff Smith, Stephane Grapelli, Don Sugarcane Harris e Jean Luc Ponty.

Howes ha avuto una formazione classica ma in questo album dimostra di sapere facilmente liberarsi di tutte le reminiscenze accademiche grazie ad una prorompente vitalità che gli fa affrontare nel modo giusto l'incontro col mondo del jazz e del blues. Sono con lui musicisti di ottima levatura come il chitarrista Robben Ford (passato da Charlie Musselwhite a Miles Davis) e il tastierista Bobby Floyd (veterano della band di Ray Charles).

Il primo brano offre subito uno spettacolo pirotecnico sul tema "Fingerprints" scritto da Chick Corea come omaggio al celeberrimo "Footprints" del collega e amico Wayne Shorter. La ritmica è assolutamente all'altezza e Christian Howes snocciola un assolo scintillante che ricorda le migliori performance di Jean Luc Ponty nel suo periodo aureo, tra la fine degli anni sessanta e i primi anni settanta, quando suonava al fianco di Frank Zappa e di John McLaughlin.

La successiva "I'm Walkin,'" tratta dal repertorio di Fats Waller, ci serve per evidenziare quello che è un po' il tallone d'Achille di questo album: la eccessiva poliedricità e disinvoltura a passare da Ornette Coleman e Carla Bley (autori rispettivamente di "When Will the Blue Leave" e di "Sing me Softly the Blues") al jazz degli anni trenta. Forse sarebbe stato meglio dividere questa avventura in due distinti album, affrontando compiutamente mondi che sono abbastanza lontani fra di loro. Mondi che sono caratterizzati da stilemi spesso contrastanti che comportano scelte ben precise.

Track Listing

Fingerprints; I'm Walkin'; Cape Verdean Blues; Gumbo Klomp; Out of the Blue; Seek and Ye Shall Find; Bobby's Bad; Sing me Softly The Blues; When Will the Blue Leave; Sweet Lorraine.

Personnel

Christian Howes: electric & acoustic violin; Robben Ford: guitar; Bobby Floyd: piano, organ; Tamir Hendelman: piano; Joel Rosenblatt: drums; Sharon Hendrix: drums.

Album information

Title: Out Of The Blue | Year Released: 2010 | Record Label: Resonance Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.