All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Tango Negro Trio: No Me Rompas Las Bolas

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Tango Negro Trio: No Me Rompas Las Bolas
Musicista, cantante e pittore (sua la copertina del CD, molto il linea col contenuto dello stesso), l'argentino Juan Carlos Caceres vive a Parigi dal '68, e questo è il terzo album del suo trio, che sposa la matrice tanguera con svariati altri idiomi. Il cocktail, per la verità, convince solo in parte, ancorato com'è a una fin troppo massiccia presenza vocale, fra lo sbracato, il festaiolo e il declamatorio, espressione di un approccio semiserio (fin dal titolo) che tradisce peraltro una convivenza sostanzialmente irrisolta fra intenzione ed effetti reali.

Come una specie di Bukowski impastato di tango (un tango che odora di Baires come di Montevideo) e non immune dai fumi dell'alcool, Caceres erutta i suoi testi, per i quali chiama a sé altre voci, tipo quella, non meno "etilica," di Daniel Melingo (presente anche nell'ultimo Capossela) o del più asciutto (ci vuol poco, del resto) Mangalavite.

Il meglio del CD arriva così, giocoforza, dagli interludi/sviluppi strumentali (in "Paso el tiempo," per esempio), dove un ruolo nodale (anche proprio sul piano quantitativo) giocano i mantici, sempre magistrali, suggestivamente speziati, di Manoury, mentre Girotto dà di piglio come di consueto al soprano (su cui si fa senz'altro preferire) e al baritono. In questo senso, del resto, anche Caceres dice brillantemente la sua, nelle sortite pianistiche (a cominciare dal solitario "Quemaste todo") o in quelle, più rare, al trombone.

Un disco, quindi, che innesca sensazioni contrastanti: sempre lì, in una sorta di limbo, di crinale, tra sequenze apprezzabili e cadute di gusto (non di rado simultanee...!). Un disco a cui si deve sia quel che sia riconoscere una certa dose di originalità, di non ovvietà. Il che cosituisce pur sempre un pregio non di poco conto.

Track Listing

01. Suena el tambor; 02. Mandinga milonga; 03. No me rompas las bolas; 04. La maga; 05. Paso el tiempo; 06. Que milonga mi amor; 07. En Paris me quedo; 08. Quemaste todo (solo piano); 09. Tango negro; 10. Sudacas; 11. Camila; 12. Murga creul; 13. Toca tango; 14. La pulpera de Santa Lucia.

Personnel

Trio: Juan Carlos Caceres (voce, pianoforte, trombone); Carlos Buschini (contrabbasso); Marcelo Russillo (batteria, percussioni). Ospiti: Javier Girotto (sax soprano e baritone); David Pecetto (bandoneon, fisarmonica); Olivier Manoury (accordina); Alejandro Caraballo (bongo murguero); Martin Bruhn (cajon); Daniel Melingo, Natalio Mangalavite (voce).

Album information

Title: No Me Rompas Las Bolas | Year Released: 2011 | Record Label: The Baltimore Club

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Genealogy
CODE Quartet
First Mile
Lamb Anderson Sorgen
What are the Odds?
Dennis Winge
Untucked In Hannover
Tom Rainey Obbligato
Aliens & Wizards
The Spike Wilner Trio
Manhattan Samba
Hendrik Meurkens
Almost Alone Vol 1
Samo Salamon & Friends

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.