All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Miroslav Vitous: Music of Weather Report

Claudio Bonomi By

Sign in to view read count
Miroslav Vitous: Music of Weather Report
Potremmo subito dire che questo album è un acquisto obbligato per tutti coloro che hanno amato, e continuano ad amare, i Weather Report e, soprattutto, la loro libertà musicale e il loro spirito avventuroso.

Miroslav Vitous, contrabbassista di origine ceca, fu uno dei co-fondatori della band insieme a Joe Zawinul e a Wayne Shorter e fu artefice di una stagione radiosa, firmando album come I Sing the Body Electric (1972) o Mysterious Traveller (1974). Alphonso Johnson, lo rimpiazzò nel 1974 per essere a sua volta sostituito da Jaco Pastorius.

L'idea di Vitous è quella di andare a rileggersi, dopo quasi mezzo secolo dai fatti, alcuni brani icona di quel primo periodo della band come "Birdland," "Seventh Arrow," "Scarlet Woman," "Pinocchio" o "Morning Lake." Il disco è intervallato da tre brevi composizioni blues scritte per l'occasione dal contrabbassista che funzionano come interludi. Tuttavia, non si tratta di una mera rivisitazione del passato.

Primo perché a suonare non ci sono i Weather Report, ma un sestetto tutto particolare, guidato da una sorprendente coppia di batterie manovrate da Gerald Cleaver e Nasheet Waits, mentre il leader è alle prese con contrabbasso e tastiere insieme a due sassofonisti, Gary Campell e Roberto Bonisolo, e a un secondo tastierista, l'ottimo Aydin Esen.
Dunque, 2 batterie, 2 tastiere e 2 sax. Tre doppie coppie ben amalgamate tra loro e saggiamente valorizzate da una registrazione che sfrutta in pieno la dinamica incrociata dei "canali audio."

Secondo, perché Vitous non ha voluto ricreare un clima da Weather Report. Anzi se ne è guardato bene, ri- architettando la struttura delle composizioni e lasciando piena libertà ai musicisti di rivoltare come un guanto e di "contaminare," in base al loro estro, la materia prima originaria: le figure, i groove e i temi guida. Ad esempio, un brano arcinoto e immediatamente riconoscibile come "Birdland" è stato radicalmente ripensato all'interno di un nuovo set dinamico, "aperto" e apparentemente privo di noti punti di riferimento. Un'impresa audace che richiede diversi ascolti per essere compresa in profondità.

I brani sono stati perfezionati in studio tra il marzo e il maggio 2010, dunque più di sei anni fa. Di tempo dunque ne è passato tra la registrazione delle composizioni e la loro pubblicazione, ma le scarnissime note di copertina non spiegano perché.

Track Listing

Scarlet Woman Variations; Seventh Arrow; Multi Dimension Blues 2; Birdland Variations; Multi Dimension Blues 1; Pinocchio; Acrobat Issues; Scarlet Reflections; Multi Dimension Blues 3; Morning Lake.

Personnel

Miroslav Vitous: double bass, keyboards; Gary Campbell: soprano & tenor saxophones; Roberto Bonisolo: soprano & tenor saxophones; Aydin Esen: keyboards; Gerald Cleaver: drums; Nasheet Waits: drums.

Album information

Title: Music of Weather Report | Year Released: 2016 | Record Label: ECM Records

Post a comment about this album

Tags

View events near Prague
Jazz Near Prague
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read URBAN(E)
URBAN(E)
Mike Fahie Jazz Orchestra
Read All Figured Out
All Figured Out
Derek Brown and The Holland Concert Jazz Orchestra

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.