Learn How

We need your help in 2018

Support All About Jazz All About Jazz is looking for 1,000 backers to help fund our 2018 projects that directly support jazz. You can make this happen by purchasing ad space or by making a donation to our fund drive. In addition to completing every project (listed here), we'll also hide all Google ads and present exclusive content for a full year!

1

Abdullah Ibrahim: Mukashi Once Upon a Time

By

Sign in to view read count
Abdullah Ibrahim apre la sua musica verso gli orizzonti dell'Oriente, proiettandola in qualche traccia verso i suoni tradizionali del Giappone. Non è una scelta estetizzante, ma ben rispondente alla curiosità di un uomo che da 50 anni pratica le arti marziali e le filosofie orientali. Come ben dimostra la magnifica traccia finale del CD, i colori poliritmici della sua tradizione vengono messi da parte in favore di un jazz da camera raffinato ed introspettivo. Il pianoforte resta il punto focale di ogni composizione, ma ne condivide l'organizzazione sonora con flauto, violoncello ed ance.

Il settantanovenne pianista sudafricano sfrutta una nuova risorsa del proprio strumento, rivelando un lato lirico e malinconico della sua poetica. E soprattutto in "The Stars Will Remember," egli coniuga le solide reminiscenze monkiane ed ellingtoniane con una feconda sensibilità eurocolta. Mukashi Once Upon a Time costituisce un progetto spiazzante rispetto ai canoni consolidati della estetica di Ibrahim, ma che denota la voglia di mettersi in gioco, ridefinendo il ruolo del suo strumento e della sua timbrica. E solo un artista di vaglia come lui poteva essere in grado di distinguersi in una prova così destrutturante, che farà storcere il naso ai jazzofili più zelanti.

Quanti quarantenni avrebbero oggi la forza e il coraggio di svincolarsi dalla loro formula prediletta, volando verso l'ignoto? Al di là degli esiti, Ibrahim lo ha fatto e merita per questo il massimo rispetto.

Track Listing: Mukashi; Dream Time; The Stars Will Remember; Serenity; Mississippi; Peace; Matzikama; Cara mia; Root; Trace Elements for Monk; Crystal Clear; Devotion; Endurance; In the Evening; Essence; The Balance.

Personnel: Abdullah Ibrahim: pianoforte, flauto, voce; Cleave Guyton: flauto, clarinetto, sassofoni; Eugen Bazijan, Scott Roller: violoncello.

Title: Mukashi Once Upon a Time | Year Released: 2014 | Record Label: Intuition


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read "Loneliness Road" CD/LP/Track Review Loneliness Road
by Dan McClenaghan
Published: May 11, 2017
Read "Red Nation "1"" CD/LP/Track Review Red Nation "1"
by Mark Corroto
Published: January 20, 2017
Read "From the Nocturnal Chironian" CD/LP/Track Review From the Nocturnal Chironian
by Dave Wayne
Published: March 14, 2017
Read "Saluting Sgt. Pepper" CD/LP/Track Review Saluting Sgt. Pepper
by Karl Ackermann
Published: June 22, 2017
Read "Reflections" CD/LP/Track Review Reflections
by Mark Sullivan
Published: March 25, 2017

Support All About Jazz's Future

We need your help and we have a deal. Contribute $20 and we'll hide the six Google ads that appear on every page for a full year!