All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Eric Legnini: Miss Soul

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Eric Legnini ha studiato con Richie Beirach, collabora con jazzisti del calibro di Stefano Di Battista e Flavio Boltro, ma anche con interpreti come Henri Salvador, Serge Reggiani, Claude Nougaro.

Tutto questo per dire che il nostro, ottimo pianista di jazz, ha probabilmente un interesse autentico anche per musiche meno impegnative e più leggere. Però dal nostro punto di vista, per ruolo ascoltatori esigenti e fustigatori dei costumi, dispiace sempre vedere un buon musicista buttarsi via con un album non all'altezza delle sue possibilità. Perché di questo si tratta. L'alternanza di composizioni originali, Phineas Newborn e Clifford Brown, genera un album decisamente soft, che nonostante le intenzioni leggere (almeno per quanto ci è possibile dedurre), non riesce ad essere sufficientemente coinvolgente dal punto di vista dell'intrattenimento e certamente non soddisfa un ascolto più concentrato. E poco importa che sia comunque un album ben suonato. Questo semmai ci fa rammaricare ancora di più.

In questo quadro poco interessante salviamo solo la quinta traccia, Joga, davvero deliziosa.

Track Listing: 1. The Memphis dude (Eric Legnini); 2. Sugar Ray (Phineas Newborn); 3. Home sweet soul (Eric Legnini) 4. For all we know (Lewis-Coots); 5. Joga (Bjork-Sjon); 6. Horace vorace (Eric Legnini); 7. La strada (Eric Legnini); 8. Miss Soul (Eric Legnini) 9. Daahoud (Clifford Brown); 10. Prelude to a kiss (Gordon-Mills-Ellington) 11. Back home (Phineas Newborn); 12. Lisbon stomp (Keith Jarrett)

Personnel: Eric Legnini (piano), Rosario Bonaccorso (contrabbasso), Franck Agulhon (batteria) , Mathias Allamane (contrabbasso)

Title: Miss Soul | Year Released: 2006 | Record Label: Label Bleu

About Eric Legnini
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related