All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Jeremy Pelt: Men of Honor

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ora che, dopo Tom Harrell, anche Jeremy Pelt è entrato nella scuderia High Note, l'etichetta può vantare la presenza di due fra i più interessanti trombettisti jazz contemporanei. Pelt è infatti, oltre che solista virtuoso, compositore e leader di grande forza, fra i migliori a trovare ispirazione nella musica di Miles Davis e Freddie Hubbard e svilupparla in un linguaggio del tutto personale.

E' nota la sua verve nell'affrontare la carenza di preparazione della critica jazz, meno conosciuta la capacità di interagire con musicisti dixieland o di unirsi alle jam della Knitting Factory. Una libertà che contribuisce a rendere più energiche e credibili le sue proposte.

Dopo quattro ottimi lavori per MaxJazz, con Men of Honor realizza l'opera più organica e matura, alla testa di un quintetto eccellente in grado di valorizzare una scrittura assai impegnata sul piano ritmico e armonico. Non per niente Pelt ci disse, durante un suo recente passaggio romano, che esegue le sue composizioni unicamente col quintetto e dopo averle provate a lungo, mentre in tour da solo o con altri musicisti, anche del calibro di Ron Carter, preferisce suonare standard, in quanto patrimonio comune di tutti i jazzisti e area privilegiata di interazione spontanea.

Su otto pezzi quattro sono opera sua, mentre i compagni di viaggio contribuiscono ciascuno con un brano. Il risultato mostra quanto unitaria sia la loro visione artistica, nella varietà delle scelte individuali.

Parliamo di J.D. Allen, promessa realizzata del jazz anni Novanta, solista intenso che sa sviluppare la scuola classica del sax tenore senza cadere in coltranismi scolastici. Danny Grissett (anche con Harrell) è pianista elegante, attento nell'accompagnamento e prezioso nella scelta dei voicing. Gerald Cleaver e Dwayne Burno combinano la libertà del secondo quintetto di Davis con la compattezza delle ritmiche Blue Note.

Sono le coordinate estetiche preferite da Pelt la cui tromba ha il suono della miglior scuola hard bop, l'agilità di Hubbard e la volontà di ricerca di Miles: date queste premesse possiamo solo attendere con fiducia i prossimi lavori.

Track Listing: 01. Backroad (Dwayne Burno) - 6:43; 02. Milo Hayward (Jereremy Pelt) - 4:48; 03. Brooklyn Bound (J.D. Allen) - 5:36; 04. Danny Mack (JP) - 6:53; 05. From a Life of the Same Name (Gerard Cleaver) - 7:11; 06. Illusion (JP) - 5:01; 07. Us/Them (JP) - 5:16; 08. Without You (Danny Grissett) - 4:02.

Personnel: Jeremy Pelt (tromba e flicorno); J.D. Allen (sax tenore); Danny Grissett (pianoforte); Dwayne Burno (contrabbasso); Gerald Cleaver (batteria).

Title: Men of Honor | Year Released: 2010 | Record Label: HighNote Records

About Jeremy Pelt
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related