All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Gavino Murgia: Megalitico Quintet

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Gavino Murgia: Megalitico Quintet
Sardegna, terra di forti sapori e di decisi contrasti, di graniti modellati dal maestrale, di spiagge immacolate e acque cristalline. E di tradizioni millenarie. Che emergono più o meno prepotentemente, più o meno filologicamente nelle opere dei suoi musicisti. Gavino Murgia è tra quelli che meglio incarnano la convivenza, a volte forzata, tra storia millenaria e contemporaneità. Specialista di strumenti etnici tra cui le launeddas - strumento polifonico costituito da tre canne, due melodiche e una di bordone - è anche sperimentatore e collaboratore di esponenti dell'avanguardia e del free storico (che del resto ha basato gran parte della propria ragion d'essere sul recupero e sulla rivendicazione delle tradizioni).

Nel Megalitico Quintet si circonda di musicisti da sempre affascinati dalle musiche del mondo (a cominciare dal tubista francese Michel Godard) ma anche sopraffini improvvisatori, così che l'incisione gode appieno di un raro equilibrio tra queste due anime. Potremmo dire che il carattere distintivo di Megalitico Quintet è la cantabilità contagiosa che sottende a ogni composizione, è l'inno alla gioia di vivere e alla speranza che traspare da ogni nota, in barba alle brutture quotidiane. Ma sarebbe oltre modo riduttivo perché Gavino Murgia sciorina un'ora abbondante di ottima musica dall'elegante architettura, dai gustosi impasti timbrici, dalle intriganti soluzioni ritmiche, innervata da un fantasioso spirito jazzistico.

E in "Arketipo 1" attinge alla tradizione del canto polifonico "a cuncordu" e "a tenore" per una straordinaria performance solitaria con la voce di basso, una sorta di litania ancestrale che lambisce i contorni di un rap metropolitano.

Convincente.

Track Listing

01. Surreal Building; 02. Pane Pintau; 03. Arketipo 1; 04. Old Memory; 05. Song For Elena; 06. Adarre; 07. Luna Antica; 08. Scomposition; 09. Blue Tuba; 10. Sonora. Tutte le composizioni sono di Gavino Murgia.

Personnel

Gavino Murgia (sax soprano, flauto, bassu, tumborro); Luciano Biondini (fisarmonica); Franck Tortiller (vibrafono); Michel Godard (tuba, serpentone); Pietro Iodice (batteria).

Album information

Title: Megalitico Quintet | Year Released: 2009

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.