All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Thollem McDonas: Meeting At The Parting Place

Francesca Odilia Bellino By

Sign in to view read count
Il pubblico di intenditori italiani conoscerà già il pianista, improvvisatore e attivista Thollem McDonas per essere rispettivamente pianista e cantante di una delle band anarco-jazz-punk combo italiane più interessanti e pazze degli ultimi anni: Tsigoti (quattro dischi bomba per ESP). Ma Thollem McDonas è anche qualcosa d'altro, soprattutto nell'avanguardia americana (San Francisco) e non solo date le sue numerose e stratosferiche collaborazioni con tutti i grandi nomi degli ultimi vent'anni. Infatti, suona regolarmente in varie formazioni: in duo (di preferenza con batteristi), in trio (con il chitarrista Nels Cline e ospiti), in uno dei suoi progetti sperimentali più interessanti, Estamos Ensemble (con la vocalist Carmina Escobar e il percussionista Milo Tamez), collaborando più o meno assiduamente in diversi altri progetti ed essendo una delle figure più prolifiche in circolazione. McDonas è chiamato sempre a percorrere ogni possibile rotta, con grande spessore, mai di circostanza, ad esserci insomma.

Meeting at the Parting Place parte e si sviluppa seguendo altri presupposti, perché è un ritorno in solo (a dieci anni dalla prima registrazione e a tre da Dear Future) fatto in un momento particolarmente fecondo (il 2016, soprattutto) in cui McDonas ha registrato ben sette CD, tra cui uno con Pauline Oliveros.

Meeting at the Parting Place si immerge nella tradizione dell'improvvisazione per solo piano, tentando di percorrere tutte le tappe sperimentali del pianismo che ha attraversato vari generi. Le quattro tracce da diciassette minuti ciascuna puntano verso una direzione (anche nei titoli) che usa il solo strumento come viatico.

Densa, fluviale, calda, a tratti dirompente, la musica di McDonas straborda di spazio per il suono, che riempie ogni possibile angolo e tempo, sviluppando un pensiero complesso nonché altamente virtuoso. A differenza di molti pianisti, procede per riempimento nella sua sperimentazione in solitaria. Una registrazione complessa, dunque, che mescola tradizione concertistica europea, ma soprattutto il meglio della contemporaneità della West Coast, Terry Riley, Lou Harrison, Kronos Quartet.

Lavoro straordinario, un punto di arrivo che rilancia, guardando dentro, ma poi anche più in là.

Track Listing: Revelations of the Sun; Facing West to the East; The Improbability of Now; And Each Other.

Personnel: Thollem McDonas: piano.

Title: Meeting At The Parting Place | Year Released: 2017 | Record Label: Odradek Records

About Thollem McDonas
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related