All About Jazz

Home » Articoli » Live Reviews

0

Mauro Ottolini e Ottovolante Orchestra a Sona-Verona

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Mauro Ottolini Ottovolante Orchestra
Teatro Parrocchiale
Sona (Verona)
22.03.2016

Ogni tanto il multiforme talento di Mauro Ottolini mostra il volto più estroverso e spettacolare, riesumando il fortunato progetto "Ottovolante": un'orchestra che interpreta il repertorio dei musical italiani e dei primi varietà televisivi, con le canzoni di Fred Buscaglione, Gorni Kramer, Carlo Alberto Rossi, Renato Carosone eccetera.
Grazie all'intraprendenza organizzativa di Onemusic Academy, Ottolini ha presentato al teatro di Sona (Verona) un'orchestra ridotta rispetto all'organico originario del 2007 (che comprendeva Francesco Bearzatti, Daniele D'Agaro, Helga Plankensteiner e altri) ma non per questo meno efficace.

Mauro Ottolini ha quindi lasciato per l'occasione il trombone, presentandosi in veste di cantante e vivendo da protagonista interpretazioni che ha profondamente amato. Come sappiamo la cosa gli riesce a meraviglia. Supportato da una naturale ed estrosa showmanship, "Otto" ha interpretato con arguzia, fantasia e buon gusto un repertorio popolare ricco di suoni e atmosfere jazz. Gli arrangiamenti erano sempre appropriati, ritmicamente swinganti e con spazi per ottimi assoli.
Il concerto è iniziato con "Buona Sera (Signorina)" ed è proseguito con estrose versioni di "Musetto" di Modugno e "Bellezze in Bicicletta," contenente un intenso assolo di Guido Bombardieri al sax contralto. Il clima musicale s'è tinto di atmosfere notturne con l'interpretazione di "Una sigaretta" di Fred Buscaglione, un artista che Ottolini interpreta particolarmente bene anche in un altro brano del concerto, la celebre "Love in Portofino" e la nostalgica "Nel cielo dei bar."

Il trombonista sa essere grande artista anche in un progetto "leggero" come questo, dove concilia un quadro musicale di prim'ordine con aspetti d'immediata simpatia. Che dire di più? Ricordiamo altri momenti centrali della serata ("Mambo Italiano," "Maramao perchè sai morto") e alcuni dei principali solisti: Beppe Calamosca al trombone e fisarmonica, Paolo Degiuli alla tromba, Guido Bombardieri al sax contralto e Corrado Terzi al sax baritono.

Foto
Angelo Leonardi.

Tags

View events near Venice
Jazz Near Venice
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles