All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Moraine: Manifest Density

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Le prime note di "Save the Yuppie Breeding Grounds," con chitarra, violino e violoncello leggeri ma penetranti e sulle strade del post-rock, contengono una melodia trasognante. Non solo rock evidentemente in questo Manifest Density, ma sicuramente anche jazz, un jazz leggero, tanto soffice da avvicinarsi al third stream, come in "Nacho Sunset," una composizione di vari temi, complessa e stratificata ma leggermente prolissa.

La musica prosegue con un brano di attesa, "$9 Pay-per-View Lifetime TV Movie," malinconia e ricordo, tra nitidi arpeggi di chitarra, tempo jazz, violini che segano l'aria melodica. La linea si perde, si riattesta, la chitarra suona quindi sull'esempio di Nels Cline, come comparendo dal nulla. Ancora jazz, con il tempo segnato velocemente dal charleston: "Uncle Tang's Cabinet of Dr. Caligari," è un brano dedicato al cinema ed in particolare al capolavoro di Robert Wiene "Il gabinetto del Dr. Caligari". La musica è in questo caso scomposta, spezzata, e ricomposta in varie parti come a sottolineare differenti momenti di una stessa scena.

E' originale il tema suonato in "Kuru," denso, "spostato," malconcio, potente, risoluto. Sembra di intendere come tratto ispirativo lo stesso senso di "composizione intellettuale" di Robert Fripp. E' un terreno ovviamente pericoloso, non adatto a tutti i musicisti jazz o rock, che rischia di lasciare l'ascoltatore concentrato ma sperduto dalla difficoltà di seguire gli spostamenti della melodia, e del ritmo. Purtroppo è quello che accade in "Staggerin,'" un brano in cui manca la concentrazione, anzi, la focalizzazione dell'idea musicale. Alla fine, come spesso accade, l'improvvisazione viene tenuta in mano dalla batteria che deve per forza di cose guidare tutti gli altri strumenti.

Ogni traccia è un episodio abbastanza avulso dagli altri brani, infatti di ogni brano esiste un relativo autore. "Middlebrau" è un leggero funky con un groove bello dritto. Ma non è tutto, la sezione ritmica si dilegua, pausa vicina al silenzio, introduzione di violino, poi chitarra, batteria. Del brano è coautore un musicista - anch'egli di Seattle ma esterno alla band - il chitarrista Bill Horist. E' appunto da questa città americana, che, ancora una volta, tendiamo l'orecchio con attenzione in attesa di novità, mode e tendenze della musica.

Track Listing

01. Save the Yuppie Breeding Grounds (R.Davidson); 02. Ephebus Amoebus (K.Millard); 03. Nacho Sunset (D.Rea); 04. $9 Pay-per-View Lifetime TV Movie (R.Davidson); 05. Manifest Density (D.Rea); 06. Uncle Tang's Cabinet of Dr.Caligari (D.Rea); 07. Disillusioned Avatar (A.Allen); 08. Kuru (D.Rea); 09. Revenge Grandmother (R.Davidson); 10. Staggerin' (D.Rea); 11. Middlebrau (D.Rea/B.Horist).

Personnel

Alicia Allen (violino); Ruth Davidson (violoncello); Jay Jaskot (batteria); Kevin Millard (basso, baliset); Dennis Rea (chitarra).

Album information

Title: Manifest Density | Year Released: 2010 | Record Label: Moonjune Records

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Morning Light
Morning Light
By David A. Orthmann
Read Berit In Space
Berit In Space
By Mark Corroto
Read Cherry Jam
Cherry Jam
By Karl Ackermann
Read Live In Willisau
Live In Willisau
By Troy Dostert
Read Serenity Island
Serenity Island
By Mike Jurkovic
Read Albare Plays Jobim
Albare Plays Jobim
By Edward Blanco
Read Ecology
Ecology
By Toj Samaz