All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Borah Bergman - Stefano Pastor: Live at Tortona

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
La musica di questo CD è stata registrata al festival "Jazz fuori tema" di Tortona la sera del primo luglio 2007; la genesi del concerto viene opportunamente rievocata nelle note di copertina da Alberto Bazzurro, direttore artistico della manifestazione stessa.

I primi tre brani sono composizioni di Bergman: gli scarni, apparentemente semplici impianti tematici presentano linee melodiche continuamente reiterate con variazioni. Ma è soprattutto la concezione dinamica a dare struttura ai brani, cioè la continua alternanza fra impercettibili accelerazioni e decelerazioni, fra diverse gradazioni del volume. Le mani del pianista si intrecciano complicando l'aggrovigliato e nodoso sviluppo improvvisativo.

L'introspettivo e struggente "When Autumn Comes," dedicato ad Arrigo Polillo, è un'esibizione per piano solo, conclusa dagli undici rintocchi della campana della torre civica. In "Spirit Song" e "Wellspring" interviene anche Stefano Pastor, la cui capacità di penetrazione nelle trame dettate da Bergman è notevolissima. Il violinista ha ormai messo a punto una pronuncia attuale e inconfondibile, fatta di piccole oscillazioni timbriche e dinamiche, di uno spiccato senso melodico, ora malinconico e restio, ora lirico e vibrante. Se da un lato Live at Tortona ribadisce la statura dell'anziano pianista, il suo autorevole e immutabile linguaggio da maestro, dall'altro costituisce una conferma del valore e della maturità del nostro violinista. È lui ad apportare un valore aggiunto a questo CD, come del resto è accaduto in altre sue recenti apparizioni discografiche.

"Crescent" e "The Mighty Oak" sono invece libere improvvisazioni del duo. Il dialogo si fa più aperto e imprevedibile, il percorso moderatamente più accidentato; tuttavia il concatenato senso narrativo, le continue invenzioni melodiche, il mutuo interplay, che prevede reciproci suggerimenti e stimoli, rafforzamenti e contrasti, qualificano i brani come composizioni istantanee conchiuse.

I tre temi scritti da Bergman e le due improvvisazioni sono quindi accomunati da un'evidente unitarietà stilistica, facendo di Live at Tortona un documento di rigorosa coerenza, oltre che di austera e autentica profondità musicale.

Visita il sito di Stefano Pastor.

Track Listing: 1. Spirit Song - 10:52; 2. When Autumn Comes - 06:44; 3. Wellspring - 05:51; 4. Crescent 03:20; 5. The Mighty Oak - 16:37.

Personnel: Borah Bergman (piano); Stefano Pastor (violino).

Title: Live at Tortona | Year Released: 2009 | Record Label: Mutable Music

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
On and Off the Grid
Album Reviews
Multiple Reviews
Album Reviews
Interviews
Album Reviews
Read more articles
Left

Left

Not Two Records
2016

buy
Vita Brevis

Vita Brevis

Somerealmusic
2014

buy

Related Articles

Read Blume Album Reviews
Blume
By Chris May
July 15, 2019
Read About The Moment Album Reviews
About The Moment
By Geno Thackara
July 15, 2019
Read Källtorp Sessions, Volume One Album Reviews
Källtorp Sessions, Volume One
By Mark Corroto
July 15, 2019
Read Book of Hours Album Reviews
Book of Hours
By Friedrich Kunzmann
July 15, 2019
Read Anatomy of Angels Album Reviews
Anatomy of Angels
By Chris May
July 14, 2019
Read The Wroclaw Sessions Album Reviews
The Wroclaw Sessions
By Don Phipps
July 14, 2019
Read Why Don't You Listen? - Live at LACMA, 1998 Album Reviews
Why Don't You Listen? - Live at LACMA, 1998
By Mark Corroto
July 14, 2019