All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Rachel Eckroth: Let Go

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Rachel Eckroth: Let Go
Regala piacevoli emozioni questo disco di Rachel Eckroth, pianista jazz e cantautrice di valore, che disegna un percorso raffinato ed eclettico. Dieci brani che coniugano l'inventiva e la ricercatezza timbrico-armonica di jazz e soul con liriche melodie pop, esaltate dall'intima passione di Rachel.
Il disco necessita di più ascolti per svelare appieno il suo fascino: ogni canzone è eseguita da organici diversi e si avvale di riuscite orchestrazioni che fondono sonorità acustiche ed elettriche, sostenendo il nitido e suadente canto. Siamo sullo stesso terreno in cui si muovono Norah Jones e Madeleine Peyroux ma la musicista di Phoenix evidenzia autonomia sia come autrice che come interprete, senza temere confronti.

Dopo aver debuttato come pianista jazz con Kevin Thomas al contrabbasso e Chris Benham alla batteria nel pregevole Mind (CD Baby, 2005), la Eckroth mostra ora di sapersi reinventare in questa nuova veste, evidenziando fantasia e personalità. Nata e cresciuta in Arizona in una famiglia di musicisti, ha messo in luce le sue doti pianistiche già negli anni delle scuole superiori. Giunta a New York nel 2001 s'è laureata qualche anno dopo alla Rutgers University e ha iniziato a farsi conoscere nei club.

Quest'album nasce dopo una pausa di riflessione a Phoenix e il successivo ritorno a Brooklyn, dove la Eckroth costruisce il nuovo progetto incoraggiata dal produttore Jesse Fischer. Questi ha svolto un ruolo significativo, rivestendo il suo intimo canto con variopinti arrangiamenti. I momenti memorabili sono più d'uno: la notturna e intensa "Let Go," il dinamico "A Million Dream," la lirica torch song "Dark and Dreamy."

Track Listing

Gold; Future; Sunrise; Words Don't Mean; Let Go; A Million Dreams; Muse; Dark and Dreamy; More Beautiful Than That; Bitter My Heart.

Personnel

Rachel Eckroth: pianoforte, tastiere, organo, synth, percussioni; in formazioni varie comprendenti Jason Colby, Shareef Clayton: tromba, flicorno; Camille Thurman, James Casey, Dan Pratt: sax tenore; John Wheeler, Nelson Foltz: trombone; Max Siegel: tuba; Paul Nedzeka; cl. basso; Adam Armjio, Chris Parrello: chitarra el., ukulele; Jesse Fischer: synth, organo, basso; Alex Smith, Kevin Thomas, David Cutler, Chris Smith: basso; Evan Pazner, Adam Jackson, Chris Benham, Jerome Jennings, Shirazette Tinnin: batteria. Myles David Lancette: voce, dobro, campane. Dana Lyn, Mark Chung: violino; Hannan Levinson: viola; Amanda Cookin: violoncello.

Album information

Title: Let Go | Year Released: 2014 | Record Label: Virgo Rising Records

Post a comment about this album

Listen

Watch

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.