All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Astier & Les Freres Sakarine: La lune au fond du verre

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Originale personaggio passato dalla cattedra di lingua spagnola all’artigianato (borse e collanine) come anticamera della carriera artistica, Claude Astier - cantautore e attore - è erede degli chansonnier francesi e giunge con questo La lune au fond du verre al quinto album, il quarto in sette anni.

La musica è tradizionale, tipicamente da vecchio locale: molto ritmica, si avvale di chitarre e violini (spesso pizzicati) e in alcune tracce di piano e fisarmonica. Ma il bello sono i testi, molto ironici, che dipingono un clima e una serie di personaggi marginali, sofferenti e maledetti, ma anche vivi più della media.

Si passa così dalla “Morale a zero” della seconda traccia al “Ballo dei microbi” (un tango che vede sfilare ogni genere di agente patogeno) della quinta, fino alla inquietante e mortifera “Anna Virginie Gregoire” (splendida nel testo e nella musica) della sesta, attorniate di altre situazioni e figure surreali. Tutte ben interpretate da Astier, con voce scura e arrocata, ironia trasparente anche nelle cadenze.

Per un lavoro piacevole, che gli appassionati della canzone d’autore faranno bene a cercare.

Visita il sito di Claude Astier

Title: La lune au fond du verre | Year Released: 2007 | Record Label: Cristal Records

About Astier & Les Freres Sakarine
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Tonewheel
Tonewheel
By Dan Bilawsky
Read Santa Baby
Santa Baby
By C. Michael Bailey
Read Mythos
Mythos
By Mike Jurkovic