All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Pietro Ballestrero Ensemble: Kyra

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Pietro Ballestrero Ensemble: Kyra
Il mago delle sale di registrazione Marco Lincetto è l'artefice della casa discografica Velut Luna. Fra musica classica e jazz, vinile, CD e filea da scaricare rappresenta un punto di riferimento per gli audiofili della penisola.

Questo disco di Pietro Ballestrero con un quartetto d'archi più il contrabbassista di origine siciliana Fulvio Buccafusco, che è pure un esperto jazzista, ha come ospite il clarinettista Gabriele Mirabassi e rappresenta quindi un bel modo di testare il proprio impianto su dei suoni morbidi e pastosi di corde e legno d'ebano.

Dal punto di vista musicale il progetto funziona bene, perchè Ballestrero ed i suoi sidemen esprimono perfettamente quanto sanno fare, quella musica che ha le basi nei conservatori italiani e che si incontra felicimente con l'improvvisazione di estrazione jazzista. Alcuni assoli sono proprio belli, ad esempio Gabriele Mirabassi su "Cerchio," oppure su "Abbraccio forte alt take," un brano piuttosto riuscito e presentato in due versioni, con e senza l'intervento del clarinettista. Il leader oltre alla chitarra acustica usa quella elettrica su "Kibalic," brano piuttosto movimentato giocato più sui contrasti dinamici fra l'acustico e l'elettrico che sulla melodia ricercata, come fatto altrove, oppure su "Mare mosso," in cui la chitarra elettrica prende un ottimo assolo di stampo jazzistico. Le amosfere sono sempre varie, a volte pensose, come in "Lacrimuccia". "Verde" comincia con l'assolo pizzicato del contrabbasso di Buccafusco, che cosí ha modo di mettere in evidenza la differenza con le tecniche classiche, un bella composizione a cui partecipano tutti ed il leader è alla sua chitarra acustica. "Paco" come dice il nome, si ispira ad un ritmo sudamericano, addolcito per l'occasione dall'ottica occidentale.

L'ensemble di Ballestrero è un buon esempio di incontro fra musiche improvvisate e musica classica.

Track Listing

01. Abbraccio forte - 4:43; 02. Upi - 3:59; 03. Dai che de la fai - 5:38; 04. Vos - 6:13; 05. Cerchio - 5:09; 06. Kibalic - 5:04; 07. Mare mosso - 4:41; 08. Lacrimuccia - 6:00; 09. Verde - 6:53; 10. Paco - 4:41; 11. Abbraccio forte (alt. take) - 4:40.

Personnel

Pietro Ballestrero (chitarra acustica ed elettrica); Valerio Iaccio (violino); Massimiliano Gilli (violino); Gerardo Vitale (viola); Augusto Gasbarri (violoncello); Fulvio Buccafusco (contrabbasso); Gabriele Mirabassi (clarinetto).

Album information

Title: Kyra | Year Released: 2013 | Record Label: Velut Luna

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Westward Bound!
Harold Land
Jazz Mix 12
Kris T Reeder
Horizons Quartet
Horizons Quartet
3,5,8
Gui Duvignau
On Fire
Bévort 3
Lockdown
Joshua Jern Jazz Orchestra

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.