All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

ICP Orchestra: Jubilee Varia

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Nella sua ormai più che quarantennale avventura creativa, tra le più significative dell'impro-jazz olandese e europeo, l'Instant Composers Pool Orchestra ha affidato al disco materiali molto differenti, per umore [come è naturale data l'attitudine dell'organico] e per qualità, pur mantenendo sempre viva quell'attitudine all'imprevedibile, al guizzo - più o meno beffardo - e alla sorpresa.

Jubilee Varia, registrato nel 1997 alla Rote Fabrik di Zurigo e a Middelburg e ora nuovamente ristampato dalla Hatology, è suddiviso in due suites, quella collettiva che dà il titolo al disco e "Jealousy" del pianista e leader Misha Mengelberg, che firma anche la conclusiva "Rollo 1".

Apertura affidata al duo tra piano e batteria Mengelberg/Han Bennink, seguito dalla sezione archi [con gli intrecci tra i violoncelli di Ernst Reijseger e Tristan Honsinger e il contrabbasso di Ernst Glerum] e poi, a completare, dalla sezione fiati, con le ance di Ab Baars e Michael Moore, la tromba di Thomas Heberer e il trombone di Wolter Wierbos, quasi a costruire progressivamente la fantasiosa tensione narrativa del brano.

Ha echi quasi classicheggianti, invece, "Jealousy," anche se, come si può intuire, questo carattere non assume un valore estetico se non in quanto volano per la libertà improvvisativa dei solisti, tra rigori contemporanei, tuffi dentro il caos, irridenti frammenti marcianti e incendiarie linee del trombone.

La "Rollo I" che chiude è un beffardo tango di periferia, con tutte le annesse derive e il circense dispiegarsi del discorrere tra Heberer e Mengelberg, colto e popolare, troppo ironico per non potere essere preso tremendamente sul serio.

La qualità dei musicisti coinvolti e l'inesauribile energia dell'Orchestra garantiscono l'ottima riuscita.

Track Listing: 01. Jubilee Varia 1; 02. Jubilee Varia 2; 03. Jubilee Varia 3; 04. A Bit Nervous Jealous? Me?; 05. Next Subject; 06. Roll I.

Personnel: Misha Mengelberg (pianoforte); Michael Moore, Ab Baars (clarinetti, sassofoni); Thomas Heberer (tromba); Wolter Wierbos (trombone); Ernst Reijseger, Tristan Honsinger (violoncello); Ernst Glerum (contrabbasso); Han Bennink (batteria).

Title: Jubilee Varia | Year Released: 2011 | Record Label: Hatology

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Profiles
Album Reviews
Read more articles

Related Articles

Read Migrations Album Reviews
Migrations
By Dan McClenaghan
June 25, 2019
Read Samba Azul Album Reviews
Samba Azul
By Mackenzie Horne
June 25, 2019
Read Blue Waltz - Live at Gustavs Album Reviews
Blue Waltz - Live at Gustavs
By Jakob Baekgaard
June 25, 2019
Read Deep In The Mountains Album Reviews
Deep In The Mountains
By Chris Mosey
June 25, 2019
Read Phoenix Rising Album Reviews
Phoenix Rising
By Jack Bowers
June 24, 2019
Read Last Works Album Reviews
Last Works
By Doug Hall
June 24, 2019
Read The Change Album Reviews
The Change
By Roger Farbey
June 24, 2019