All About Jazz

Home » Articoli » My Favourite Things

1

Jason Kao Hwang

Paolo Peviani By

Sign in to view read count
Il tratto principale della mia musica
Le qualità su cui concentro i miei sforzi sono l'umanità e la verità sonora.

La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me
Mi piacciono i musicisti con una fervida immaginazione, che si esprimono attraverso un linguaggio autenticamente e pienamente personale. Mi piacciono i musicisti che riempiono il momento sonoro con convinzione. Mi piacciono i musicisti che si ascoltano e si rispondono l'un l'altro in modo fluido

Come musicista, il momento in cui sono stato più felice
È quando la musica va al di là di quello che, durante le prove, avevamo pensato potesse fare. È quando la band raggiunge una sinergia spirituale.

Come musicista, il mio principale difetto
Credo nella mia capacità di esprimere me stesso pienamente. Ma faccio anche esercizi costantemente, per migliorare le mie capacità e le mie conoscenze. L'esercizio è il viaggio, così come la musica.

La mia più grande paura quando suono
Quando i suoni sul palco non sono ben bilanciati, ci sentiamo tutti a disagio. In quei momenti dobbiamo fare ricorso alla nostra esperienza.

Sogno di suonare
In tutto il mondo!

La mia fonte di ispirazione
La mia musa è mia moglie Gennevieve.

I miei musicisti preferiti
John Coltrane, Freddie Hubbard, Reggie Workman, Eric Dolphy, Cecil Taylor, Albert Ayler, Charlie Parker, Borah Bergman, Oliver Lake, Sonny Rollins, Charles Mingus, Miles Davis, Jeff Beck, David S. Ware, Stuff Smith, Yuri Bashmet, Ivry Gitlis, Pamela Frank, Duke Ellington e molti altri.

I miei dischi da isola deserta
Ascension di John Coltrane, i Quartetti per Archi di Bartók, suonati dallo Julliard Quartet, 'Round About Midnight di Miles Davis, Saxophone Colossus di Sonny Rollins, Blow by Blow di Jeff Beck, Birth of a Being di David S. Ware, Great Paris Concert di Duke Ellington, A New Organization del Borah Bergman-Oliver Lake duo, e molti altri.

La canzone che fischio sotto la doccia
"Scrapple from the Apple."

I miei pittori preferiti
Picasso, Ai Weiwei, Tomie Arai, Jeannie Chiang, Marcel Duchamp, i fratelli Zhou.

I miei film preferiti
"I Figli degli Uomini," "La Cacciatrice di Aquile," "Arrival," "Beginners," "Genius," "Notte e Nebbia," "Meshes of the Afternoon."

I miei scrittori preferiti
Chinua Achebe, John Szwed, Jan Swafford, Patricia Spears Jones, Lester Afflick, Yuko Otomo, Steve Dalachinski, Octavio Paz, William Faulkner, Louisa Lim, Thomas Stanley.

La mia occupazione preferita
Oltre alla musica, giocare a pallacanestro e nuotare.

Il dono di natura che vorrei avere
Saper cantare!

Nella musica, la cosa che detesto di più
I copioni che padroneggiano il menu ma non conoscono il cibo.

Gli errori musicali che mi ispirano maggiore indulgenza
La Verità non perdona, quindi nessuna indulgenza. Se il suono è vero, la modalità di espressione è giusta. Le regole non hanno importanza se la musica è senz'anima.

Il pezzo che vorrei venisse suonato al mio funerale
"Mountain Song" di Will Connell Jr.

Lo stato attuale della mia attività musicale
In espansione. In questo momento sto scrivendo delle versioni di una nuova composizione, Blood, per il mio ottetto Burning Bridge (Taylor Ho Bynum a cornetta e flicorno, Joseph Daley alla tuba, Andrew Drury alla batteria, Ken Filiano al contrabbasso, Sun Li al pipa, Steve Swell al trombone, Wang Guowei all'erhu, ed io al violino). Registreremo l'anno prossimo.

E poi, dopo l'uscita del primo CD dei Sing House, sto lavorando su un po' di nuova musica. I Sing House sono Andrew Drury alla batteria, Ken Filiano al contrabbasso, Chris Forbes al piano, Steve Swell al trombone, ed io a violino, viola e composizione

Il mio motto
Ama le vibrazioni di ogni momento.
About Jason Kao Hwang
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related