Support All About Jazz

All About Jazz needs your help and we have a deal. Pay $20 and we'll hide those six pesky Google ads that appear on every page, plus this box and the slideout box on the right for a full year! You'll also fund website expansion.


I want to help
2

Liberation Prophecy: Invisible House

Luca Muchetti By

Sign in to view read count
Liberation Prophecy: Invisible House I Liberation Prophecy del sassofonista Jacob Duncan tornano a far parlare con un nuovo "oggetto musicale non identificato" a sette anni esatti dal primo, autoprodotto Last Exit Angel. Lo fanno nel migliore dei modi, confezionando un album intitolato Invisible House, dalla filigrana musicale ricchissima e complessa. Tante sono infatti le tracce che fanno di queste dieci canzoni un magnifico album meticcio. In questo senso le collaborazioni parlano chiaro (Will Oldham fa capolino su "Let's Not Pretend"), ma è l'ascolto di Invisible House a riservare sorprese a non finire.

Il collettivo di musicisti non perde mai di vista la forma canzone, e in questo senso la voce di Carly Johnson si ritaglia un ruolo di primo piano, dato non sempre scontato in gruppi jazz amanti del vagabondaggio fra generi. Americana, jazz cantato, folk dalle dorature agresti, per spingere poi verso una delicata e gioiosa anarchia musicale che lascia libero sfogo a una line-up nella quale la componente dei fiati rappresenta una marca tipica.

Liriche le linee della voce e di tutti gli altri strumenti: Invisible House si pone su di un piano mai completamente definibile, nel quale la band sembra suonare talvolta come una formazione rock, talaltra con le movenze di una piccola orchestra. Comunque la si voglia inquadrare, è un piacere perdersi fra i sentieri del verde bosco musicale evocato nelle grafiche di copertina.


Track Listing: You; Fortress; Wish I May; Let’s Not Pretend; Invisible House; The Lazy Mist; Tip toe; Death from Above; Consolations; Nova Vite.

Personnel: Jacob Duncan: sax (alto), flauto, Rhodes, voce; Carly Johnson: voce; Michael Hyman: batteria; Craig Wagner: chitarre; Chris Fitzgerald: contrabbasso; Steve Good: sax (tenore), clarinetti; Chris Fortner: trombone; Kris Eans: tromba.

Year Released: 2014 | Record Label: Self Produced


Related Video

Shop

CD/LP/Track Review
Read more articles
Invisible House
Invisible House
Self Produced
2014
buy
Last Exit Angel
Last Exit Angel
Basement Front
2007
buy

Post a comment

comments powered by Disqus

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.