All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Musette Explosion: Introducing Musette Explosion

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Musette Explosion: Introducing Musette Explosion
Will Holshouser, Matt Munisteri e Marcus Rojas scrivono una nuova pagina nella lunga relazione che lega il jazz alla musette e, innanzi tutto, hanno il merito di non riproporre le varie tipologie dello stile manouche (a partire dalla matrice storica di Django Reinhardt e Stephane Grappelli) scegliendo semmai di seguire un percorso analogo a quello di New Musette, l'incisione del 1991 di Richard Galliano, in quartetto con Philippe Catherine, Pierre Michelot e Aldo Romano.

L'assetto strumentale del trio è già un indicatore d'originalità, vista l'insolita scelta d'introdurre la tuba e il banjo elettrificato accanto a fisarmonica e chitarra.
Holshouser spiega nelle note di copertina che il suo amore per la musette risale agli anni novanta, un amore condiviso con Matt Munisteri: entrambi raccoglievano e studiavano le storiche incisioni di maestri come Gus Viseur, Jo Privat o i fratelli Ferret. Hanno poi iniziato ad eseguire quei brani "non per ricostruire o smantellare il repertorio ma per ampliarlo secondo la nostra prospettiva pur mantenendo le melodie, il ritmo e il tempo più o meno intatti." Con l'ingresso di Rojas alla tuba il processo ha acquisito l'attuale fisionomia, che risulta quanto mai coinvolgente per l'equilibrio tra innovazione e tradizione.

Il percorso musicale spazia da storiche composizioni eseguite con sincera adesione al clima originale (ad esempio "L'incomprise" di Gus Viseur, "Swing 39" di Grappelli/Reinhardt, "Swing Valse" di Baro Ferret) a situazioni più variegate ed esplorative ("La sorcière," "Chanson pop") dove l'uso di banjo e tuba rivela una chiara sensibilità contemporanea.
In nessun caso il disco è un'ovvia o semplicistica riproduzione della classica musette: anche nelle situazioni apparentemente più canoniche gli autori eseguono una musica tanto seducente quanto originale. Un percorso ricco di sottigliezze e per niente disimpegnato, che offre una personale chiave di lettura della musette senza alterarne le sottili nuances e l'identità storica.

Track Listing

A Recurring Dream; Swing 39; La Sorcière; Chanson Pop; SwingValse; Automne; L'incomprise; Automne; Grey Eyes Is Glass; La Folle; Douce Joie.

Personnel

Will Holshouser: fisarmonica; Matt Munisteri: chitarra, banjo; Marcus Rojas: tuba.

Album information

Title: Introducing Musette Explosion | Year Released: 2015 | Record Label: Self Produced

Post a comment about this album

Watch

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.