All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Satoko Fujii Orchestra Berlin: Ichigo Ichie

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Ecco il primo documento discografico della Satoko Fujii Orchestra Berlin, l'organico europeo più stabile tra quelli che la pianista ha diretto in questi anni.
L'album è stato registrato nel gennaio 2014, esattamente un anno dopo Shiki, la sua ultima pubblicazione orchestrale con la formazione che dirige a New York. L'organico è formato da musicisti tedeschi o che vivono stabilmente a Berlino più il marito trombettista Natsuki Tamura e il prodigioso batterista francese Peter Orins, già partner in altre occasioni.

Fujii dirige e scrive per ampie formazioni da oltre 15 anni e ha mutato progressivamente indirizzo stilistico fino a scardinare le forme orchestrali più consolidate (anche in ambito d'avanguardia): ora introduce dimensioni rumoristiche e privilegia i contrasti più estremi. Martellanti deflagrazioni del collettivo convivono così con quadri aleatori dominati dal silenzio, con pochi strumentisti (da uno a tre) in libere relazioni improvvisate.

La composizione centrale del disco (una suite in quattro parti denominata "Ichigo Ichie," ovvero "Una volta nella vita") è stata scritta dalla musicista giapponese per la sua Chicago Orchestra ed eseguita nel 2013 al Chicago Jazz Festival, senza essere però incisa. Ora viene affidata alla differente sensibilità mitteleuropea, con ampio spazio per i solisti e la libera improvvisazione. Tra le voci strumentali in evidenza abbiamo innanzitutto Tamura e Orins, ma anche il trombonista Matthias Mueller, il contrabbassista Jan Rader, i sassofonisti Gebhard Ullmann e Paulina Owczarek.
Come s'è detto, dinamiche dagli spigoli vivi caratterizzano un po' tutti i quadri musicali ma la dimensione rumoristica viene introdotta gradualmente. Il primo brano è quindi il più "tradizionale": dopo due lunghi interventi in solo di batteria e contrabbasso, interrotti da cadenzate armonizzazioni collettive, la seconda parte è dominata dalla relazione tra il trombone e gli austeri fondali orchestrali fino al possente finale.
L'ultimo brano (denominato "ABCD") è un altro momento d'inquietante bellezza e viva tensione, a partire dalla rumoristica introduzione di Tamura seguita dalle sortite del collettivo in relazione a pianoforte e chitarra, fino a concludersi col vociferante finale free che si spegne nel silenzio.

Track Listing

Ichigo Ichie 1; Ichigo Ichie 2; Ichigo Ichie 3; Ichigo Ichie 4; ABCD.

Personnel

Matthias Schubert: tenor saxophone; Gebhard Ullmann: tenor saxophone; Paulina Owczarek: baritone saxophone; Natsuki Tamura: trumpet; Richard Koch: trumpet; Nikolaus Neuser: trumpet; Matthias Müller: trombone; Kazuhisa Uchihashi: guitar; Satoko Fujii: piano; Jan Roder: bass; Michael Griener: drums; Peter Orins: drums.

Album information

Title: Ichigo Ichie | Year Released: 2015 | Record Label: Libra Records

Tags

View events near Berlin
Jazz Near Berlin
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read The Fantastic Mrs. 10
The Fantastic Mrs. 10
By Mike Jurkovic
Read Remixed
Remixed
By Jim Olin
Read Negoum
Negoum
By Hrayr Attarian
Read Wako
Wako
By Mark Sullivan
Read Tetrahedron
Tetrahedron
By Dan McClenaghan