All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Various Artists: I Never Meta Guitar Three

Mario Calvitti By

Sign in to view read count
Various Artists: I Never Meta Guitar Three
Il terzo volume della serie antologica curata da Elliott Sharp e dedicata alla chitarra del XXI secolo segue l'impostazione dei primi due, aggiungendo il contributo di altri 18 chitarristi. Come nel caso dei due precedenti, l'enfasi è dedicata all'esplorazione delle possibilità di generare nuove sonorità con una chitarra, acustica o elettrica, utilizzando tecniche per lo più non convenzionali e facendo ricorso a effetti elettronici e elaborazioni varie. Se il primo volume vedeva l'intervento di diversi chitarristi noti come Mary Halvorson, Jeff Parker, Nels Cline, Scott Fields, Henry Kaiser, Raoul Bjorkenheim, Noel Akchoté e lo stesso Elliot Sharp, nei successivi la quasi totalità dei protagonisti non gode di particolare fama. Eccezioni nel presente volume sono Bruce Eisenbeil, Jim McAuley, Peter Maunu e il nostro Simone Massaron, che con Alessandra Novaga aggiunge un tocco di italianità alla lista.

L'approccio è differente e personale per ciascun chitarrista, ma il denominatore comune è la ricerca, e la volontà di portare al limite estremo la creazione sonora, magari aiutandosi con altri mezzi come il ventilatore giocattolo di Massaron, o reinventandone di vecchi come la slide di McAuley.

Il CD ci accompagna nell'esplorazione di questo universo sonoro, in un viaggio sorprendente e talvolta affascinante nel futuro di uno strumento che non ha ancora finito di svelarci tutte le sue possibilità, limitate solo dalla fantasia di chi lo imbraccia. Un lavoro originale e coraggioso, che richiede un certo coraggio anche da parte dell'ascoltatore.

Track Listing

Overtones for the Underdog; Top of the World; The Gremlin; Sasquatch / Happening; Pollinator; Dressed up like a Church; Snack food; Variazioni Su Un Monologo Funambolico; Fractura; Song for Katsu; Willie; Terlingua; For Alexander Cockburn; Mystery Loves Company; Thank U 2 4 the Uke; Fingertupper; Untitled; Free Involution.

Personnel

John King: guitars, synthesizers, processors; Indigo Street: guitars; Joel Peterson: guitar; Kirsten Carey: guitar; Cristian Amigo: guitar; Adam Brisbin: guitar; Sandy Ewen: guitar; Anders Nilsson: guitar; Peter Maunu: guitar, electronic processing; Bruce Eisenbeil; guitar; Simone Massaron: guitar, toy fan and sampler; Lily Masse: guitar; David Fulton: guitar; Jim McCauley: guitar; Angela Babin: guitar; Brandon Seabrook: guitar; Alessandra Novaga: guitar, tape recorder and objects; Edward Ricart: guitar.

Album information

Title: I Never Meta Guitar Three | Year Released: 2015 | Record Label: Clean Feed Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Naurora
Dewa Budjana
The Last Call
Larry Coryell & Philip Catherine
Palette of Feelings
Karolis Šarkus
A Centering Peace
Brian Woodruff Sextet
Five Down Blues
Kyle Asche Organ trio
Long Tall Sunshine
Barry Altschul's 3Dom Factor

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.