All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Aa.Vv.: I Grandi Concerti - The Brass Group Palermo - Vol. 2

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ad un anno di distanza dal capitolo d'esordio ecco il secondo volume del progetto ideato e curato dal nostro collaboratore Maurizio Zerbo con l'intento di dare testimonianza all'attività del Brass Group di Palermo e alle straordinarie stagioni concertistiche che hanno visto esibirsi il gotha del jazz mondiale.

Altra peculiarità di queste registrazione la presenza, a fianco dei mostri sacri stranieri, di musicisti siciliani a dimostrare la crescita e l'autorevolezza ormai raggiunta dal movimento jazzistico insulare.

Nel primo brano, ad esempio, il flautista Nicola Stilo affianca egregiamente un Chet Baker impegnato nella doppia veste di cantante (delizioso nello scat) e trombettista. Il quartetto senza batteria allestito per l'occasione fila che è una meraviglia e, inutile dirlo, delicatezza e poesia sono le parole d'ordine dell'esecuzione, con la tromba di Baker che arriva dritta al cuore.

In "Orange Was the Color of Her Dress, Then Blue Silk" è addirittura l'intera Brass Group Big Band ad essere diretta dal sommo Gil Evans e il risultato è tutt'altro che disprezzabile. Il set del quintetto di Charles Mingus non è di quelli memorabili ma è comunque sufficiente ad evidenziare l'alto tasso energetico che il contrabbassista di Nogales era sempre in grado di insufflare nella sua musica.

Il quintetto di Phil Woods (qui al clarinetto) ci mostra perché veniva considerato uno dei live-group più affiatati ed entusiasmanti degli anni ottanta, con la fragile tomba di Tom Harrell che lascia senza fiato. Può essere un basso elettrico l'elemento portante di un brano come "'Round Midnight"? Certamente se la rivisitazione arriva dalla mente aperta e dal drumming fantasioso e raffinato del sommo Max Roach.

Insomma questo secondo volume de "I Grandi Concerti ," ha quasi ottanta minuti di buoni motivi per soddisfare appassionati di lunga data e avvicinare neofiti alla musica afroamericana.

Track Listing: 01. But Not For Me (Gershwin/Gershwin); 02. Whisper Not (Golson); 03. Orange Was The Color Of Her Dress,Then Silk Blue (Mingus); 04. Remember Rockfeller At Attica (Mingus); 05. Azure (Ellington); 06. Tayamisha (Williams); 07. 'Round Midnight (Monk).

Personnel: Chet Baker (tromba, voce); Dennis Luxion (piano); Nicola Stilo (flauto); Riccardo Del Fra (basso); in brano #1; Milt Jackson (vibrafono); Monty Alexander (piano); Ray Brown (contrabbasso); Grady Tate (batteria) in brano #2; Gil Evans (pianoforte, direzione); Claudio Brocato, Pietro Pedone, Giovanni Maniscalco, Domenico e Faro Riina (tromba); Danilo Tarenzi, Pietro Piazza, Giuseppe Sapienza, Salvatore Pizzo, Salvatore Pizurro (trombone); Orazio Maugeri, Claudio Montalbano (sax alto); Stefano D'Anna, Larry Nash (sax tenore); Antonino Pedone (sax baritono); Giuseppe Costa (contrabbasso); Mimmo La Mantia (chitarra); Pippo Cataldo (batteria) in brano #3; Charles Mingus (contrabbasso); Jack Walrath (tromba); George Adams (sax tenore); Danny Mixon (piano); Dennie Richmond (batteria) in brano #4; Phil Woods (clarinetto; Tom Harrell (tromba); Hal Galper (piano); Steve Gilmore (contrabbasso); Bill Goodwin (batteria) in brano#5; Charlie Rouse (sax tenore); Kenny Barron (piano); Buster Williams (contrabbasso); Ben Riley (batteria) in brano #6; Cecil Bridgewater (tromba), Odean Pope (sax tenore); Tyron Brown (contrabbasso elettrico); Max Roach (batteria) in brano #7.

Title: I Grandi Concerti - The Brass Group Palermo - Vol. 2 | Year Released: 2009 | Record Label: Festival de Jazz de Serres

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Sheer Reckless Abandon Album Reviews
Sheer Reckless Abandon
By John Kelman
May 19, 2019
Read Gratitude: Stage Door Live @ the Z Album Reviews
Gratitude: Stage Door Live @ the Z
By Jack Bowers
May 19, 2019
Read To My Brothers Album Reviews
To My Brothers
By Victor L. Schermer
May 19, 2019
Read Social Music Album Reviews
Social Music
By Roger Farbey
May 19, 2019
Read Circle Inside The Folds Album Reviews
Circle Inside The Folds
By John Eyles
May 18, 2019
Read Momentum Album Reviews
Momentum
By Jerome Wilson
May 18, 2019
Read Bonsai Club Album Reviews
Bonsai Club
By Roger Farbey
May 18, 2019