All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Jimmy Scott: I Go Back Home: A Story About Hoping And Dreaming

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Jimmy Scott: I Go Back Home: A Story About Hoping And Dreaming
I Go Back Home è l'ultima toccante testimonianza di Jimmy Scott, singolare cantante afro-americano, riscoperto e celebrato in età avanzata all'inizio degli anni Novanta. La produzione di questo album è stata fortemente voluta dal tedesco Ralf Kemper che ha affiancato a Jimmy Scott ospiti del calibro di Kenny Barron, Dee Dee Bridgewater, Till Bronner, Joey DeFrancesco, James Moody, Gregoire Maret, Joe Pesci, Arturo Sandoval e risale al 2009.
Accanto al disco è stato realizzato un documentario del regista Yoon-ha Chang sulla genesi del lavoro e la vita del singolare interprete con altre testimonianze illustri (Quincy Jones, Tommy LiPuma, Madeleine Peyroux).

L'album è ovviamente un tributo e una celebrazione ma è importante sottolineare la sua distanza dalle tante operazioni superficiali e/o spettacolari prodotte su un artista in età avanzata. Anche se in condizioni fisiche precarie, Jimmy ci regala una meravigliosa e straziante testimonianza della sua arte, una soulfulness diventata negli anni disadorna e dolente, ricca di una tensione emotiva che pochi interpreti hanno saputo esprimere.
Per lui ogni song non è mai stato un oggetto da riproporre ma un momento da vivere con struggente partecipazione, interpretandolo con grazia e profondità. "Nel rapporto con una canzone—ha detto in un'intervista—è importante concentrarsi sul colore e sul clima dell'interpretazione, raccontare una storia e darle un significato." In questo disco lo fa in modo magistrale, restando come sempre legato all'identità melodica dei brani.

Quello che accade nel corso della registrazione è commovente. La dimensione disadorna, dolente e la profondità con cui Jimmy disegna alcuni classici della canzone americana fa ricordare Lady in Satin di Billie Holiday: la dolcezza delle orchestrazioni per archi e i limpidi interventi degli ospiti si coniugano alle pieghe abrasive e languide della sua voce, talvolta adagiata sul parlato.
Risulta evidente già dal brano d'apertura, quel "Motherless Child" che è stato uno dei suoi temi favoriti. I partner gli sono vicini con rispetto e partecipazione e i momenti coinvolgenti sono davvero molti. Joey De Francesco suona l'organo con rara grazia; il chitarrista e cantante brasiliano Oscar Castro-Neves (purtroppo scomparso nel 2013) è il partner ideale per una versione di "Love Letters" che si snoda sulle ali della bossa nova; Kenny Barron e Till Brönner offrono pregevoli interventi rispettivamente in "How Deep Is the Ocean" e "If I Ever Lost You." Tra i brani non poteva mancare quel "Everybody's Somebody's Fool" che, nel 1950 con Lionel Hampton, rappresentò il primo e unico successo commerciale di Jimmy Scott. In quest'ultima versione lo affianca James Moody (anche lui scomparso nel 2010).

Una testimonianianza singolare e preziosa. La dolcezza straziata dell'ultimo Jimmy Scott ci accompagnerà a lungo.

Track Listing

Motherless Child; The Nearness of You; Love Letters; Easy Living; Someone to Watch Over Me; How Deep Is the Ocean; If I Ever Lost You; For Once in My Life; I Remember You; Everybody Is Somebody's Fool; Folks Who Live on the Hill; Poor Butterfly.

Personnel

Jimmy Scott: voce; Joey DeFrancesco: organo; Kenny Barron: pianoforte; Martin Gjakonovski: contrabbasso; Hans Dekker: batteria; Joe Pesci: voce; Michael Valerio: contrabbasso; Peter Erskine: batteria; Oscar Castro-Neves: voce, chitarra; Gregoire Maret: armonica; John Pisano: chitarra; Renee Olstead: voce; Till Brönner: tromba; Bob Mintzer: sax (tenore); Monica Mancini: voce; Arturo Sandoval: tromba; James Moody: sax (tenore); HBR Studio Symphony Orchestra.

Album information

Title: I Go Back Home: A Story About Hoping And Dreaming | Year Released: 2017 | Record Label: Eden River Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Read People Flow
People Flow
Erik Verwey
Read Kites and Strings
Kites and Strings
Ben Rosenblum Nebula Project
Read Borrowed From Children
Borrowed From Children
Paul Flaherty / Mike Roberson / Randall Colbourne / James Chumley Hunt

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.