All About Jazz

Home » Articoli » General Articles

0

Massimiliano Milesi

Massimiliano Milesi
Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
01. Ned Ferm -SpenT All The Money -(Stunt Records -2014).
Un progetto poetico e profondamente leggero, un felice incontro tra il jazz e il country.

02. Zeno De Rossi, Danilo Gallo -Midnight Lilacs -(Tannen Records -2011).
Nato dall'incontro di Zeno e Danilo con Chris Speed e Marc Ribot questo è un progetto intrigante dal sapore esotico. Comprende alcune rivisitazioni di famosissime canzoni messicane come la bellissima "Jurame."

03. Tortoise -Standards -(Thrill Jockey -2001).
I Tortoise sono una formazione che ho scoperto imperdonabilmente tardi. Questo disco rappresenta forse al meglio la loro estetica post-rock: ritmiche coinvolgenti ed irregolari, melodie dal sapore zappiano e un sapiente utilizzo dell'elettronica.

04. Oskar Gudjonsson -ADHD 5 -(Contemplate Music -2015).
Quinto volume di una raccolta comprendente sei titoli. A mio avviso una delle migliori espressioni della musica islandese attuale.

05. Eloisa Manera -Invisible Cities -(AUT Records -2016).
Un'opera divertente, nella quale riecheggiano musiche di popoli diversi, cangianze elettroniche e tessiture atonali.

06. Trygve Seim -The Source and Different Cikadas -(ECM -2002).
Un disco nel quale il free di ornettiana memoria, la musica contemporanea e il folk norvegese vengono uniti per ottenere una musica lirica e sinceramente divertente. Un progetto davvero intelligente.

07. Papetti/Succi/Saiu -Three branches (El Gallo Rojo -2016).
Un trio cameristico per una musica meditativa e ricca di sfumature. I brani sono eleganti e finemente cesellati, come piccoli lavori d'orologeria.

08. Sam Amidon -I See the Sign -(Bedroom Community -2010).
Amidon è un cantautore folk americano che ho scoperto da poco. Pur mantenendosi saldo nel linguaggio della musica popolare americana non si nega escursioni di genere e nazionalità. In un suo disco si è avvalso della collaborazione di Bill Frisell mentre in quest'ultimo lavoro è affiancato dal compositore e sound designer islandese Valgeir Sigurðsson.

09. Talk Talk -Spirit of Eden -(EMI -1988).
Un piccolo gioiello della new wave. Davvero curiosi gli arrangiamenti del leader Mark Hollis.

10. John Zorn -Nova Express -(Tzadik -2011).
John Medeski, Kenny Wollesen, Joey Baron e Trevor Dunn interpretano con folle energia delle composizioni di Zorn ispirate alla letteratura di Burroughs. Meraviglioso il colpo di scena finale.

Foto: Mauro Sini.

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles