All About Jazz

Home » Articoli » General Articles

0

Krystle Warren

Krystle Warren
Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
01. Dirty Projectors -Dirty Projectors -(Domino -2017).
Da quando è uscito ascolto questo disco praticamente tutti i giorni. È bizzarro, audace, toccante e ricco di groove.

02. Anderson. Paak -Malibu -(Steel Wool -2016).
Ogni cosa di questo disco è una delizia. Dalla voce, alla produzione, alla scrittura... Non ho mai amato le produzioni hip hop immediatamente. We've Got It from Here dei A Tribe Called Quest e Malibu sono l'eccezione.

03. Junior Kimbrough -First Recordings -(Fat Possum -2009).
Ho questo disco solo da cinque giorni, e lo amo da morire, beh, per la verità, un difetto ce l'ha, è troppo breve!

04. Pieta Brown -Paradise Outlaw -(Red House -2014).
La musica di Pieta ha la capacità di mettere subito a proprio agio. Dal primo ascolto mi sono ritrovata improvvisamente proiettata indietro nel tempo, nella mia città natale. È crepuscolare e tutto è confortevole e vibrante...

05. Larry Young -Unity -(Blue Note Records -1966).
Wow! E "Moontrane" è il massimo.

06. Mathieu Boogaerts -Promeneur -(Tot ou tard -2016).
Ero impaziente di aver questo disco e non sono rimasto delusa. Lo vedo come il seguito di Michel del 2005, intimo, melodico, sognante. È uno dei miei cantautori preferiti, e questo disco è tra i suoi migliori.

07. Father John Misty -Ballad of the Dying Man [single].
Quella sensazione dolorosa che la maggioranza (o minoranza) di noi si porta dietro? Quella sensazione di malessere che parte dall'intestino e arriva fino alle ossa? La consapevolezza che i nostri giorni sono contati e non c'è nulla che si possa fare? Tutto questo è Ballad of the Dying Man.

08. Blake Mills, Derek Trucks -"Save the Last Dance for Me," da Eric Clapton Guitar Festival Crossroads [compilation].
Fatevi un favore e prendetevi una pausa con questo brano. Il resto dell'album, spiace dirlo, è una vera schifezza.

09. C.W. Stoneking -Gon' Boogaloo -(King Hokum -2014).
È abbastanza comune sentire oggi dischi che evocano il sound e il look di un era passata. Ma è raro che si tratti dell'età d'oro della radio. C.W miscela Muddy Waters, Bo Diddley e Orson Welles con un suono che sembra uscire da una radio a transistor del '36 e non del 2014 come dichiarano le note di copertina.

10. Jesca Hoop -Memories are Now -(Sub Pop -2017).
Non riesco a farne a meno. "The Lost Sky" è un brano meraviglioso. Mi piace come Jesca Hoop sa prendere dei rischi e come sia imprevedibile come autrice.

Foto: Soazig de la Moissonnière.

Post a comment

Watch

Tags

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.