All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Greg Tardy: Hope

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Greg Tardy: Hope
Mantenere viva una tradizione artistica, esaltandola e rinnovandone i valori, non è così secondario rispetto a innovare.
Nato a New Orleans cinquant'anni fa, cresciuto artisticamente sotto la tutela di Ellis Marsalis, Greg Tardy è uno dei migliori sassofonisti della sua generazione e da alcuni anni s'è legato alla SteepleChase (questo è il settimo disco con l'etichetta) producendo un modern mainstream di valore, dove evidenzia le sue doti di compositore e solista.

La sua carriera non è stata quella tipica del tradizionalista. Lo ricordiamo in felici collaborazioni con Andrew Hill, Steve Coleman, Dave Douglas e Bill Frisell anche se ora aderisce in pieno all'estetica che parte dall'hard-bop e arriva ai giorni nostri. Da anni, un altro forte interesse di Tardy è la condivisione attraverso il linguaggio musicale della propria fede religiosa, esplicitamente cristiana come si deduce dai titoli delle sue composizioni e dagli altri brani in repertorio.

Per quanto riguarda i soli aspetti musicali, quelli che colpiscono sono il bel contrasto tra il tenore del leader e la batteria propulsiva di Jaimeo Brown (non è causale che la sua presenza sia fissa da quasi un decennio) e lo spiccato gusto narrativo del leader, che ha da tempo metabolizzato le influenze coltraniane e si esprime con personale fraseggio e rilassata eloquenza timbrica.
Il percorso musicale si snoda attraverso un equilibrato mix di brani dinamici ricchi di groove ("Astral," "A Tree And Its Fruit"), intime riletture di temi tradizionali religiosi ("O Come, O Come Emmanuel," "Be Thou My Vision") e qualche standard ("Jinrikisha," "That's All").
In definitiva un disco ben riuscito, in linea con quelli realizzati da Tardy negli ultimi anni.

Track Listing

Jinrikisha; A Tree and Its Fruit; Every Life Is Precious; O Come, O Come Emmanuel; That's All; The Cost of Discipleship Be Thou My Vision; Astral; Come Thou Fount of Every Blessing Media; Indoctrination; My Jesus I Love Thee.

Personnel

Gregory Tardy: sax tenore; Helen Sung: pianoforte; Sean Conly: contrabbasso; Jaimeo Brown: batteria.

Album information

Title: Hope | Year Released: 2014 | Record Label: SteepleChase Records

Post a comment about this album

Tags

Jazz Near Louisiana
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Tales From The Jacquard
Julian Siegel Jazz Orchestra
Dreamer
Pamai Chirdkiatisak
Music Room 1985
Wayne Krantz
Tumaini
Berta Moreno Afro-Jazz Soul Project
Stories
Roni Ben-Hur
Prometheus
Nikol Bókóva
Thunda
Noah Preminger

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.